Log in

Serie A, Juventus per continuare la rincorsa, Atalanta per ripartire

  • Scritto da Redazione GiocoNews

La Juventus con il Cagliari per continuare la sua rincorsa al quarto posto, l'Atalanta a Marassi per ripartire: il 3-1 contro il Genoa a 11 su Sisal.it


Un solo gol subito nelle ultime quattro giornate di campionato e dieci punti in cascina che hanno rilanciato la Juventus nelle parti alte della classifica di Serie A. I bianconeri di Allegri sembrano, finalmente, aver trovato una quadratura nella loro stagione e vogliono chiudere il girone di andata con un'altra vittoria. L'avversario, il Cagliari, non è certo poi insormontabile sia per tradizione che per l'annata che sta vivendo come dimostrano i 21 punti di distacco tra le due formazioni. Normale quindi che, secondo gli esperti di Sisal Matchpoint, i bianconeri siano favoriti a bassissima quota, 1,20, rispetto al 15 con cui sono offerti gli ospiti con il pareggio che si gioca a 6,50. Una forbice ampissima viste le altre statistiche della gara: negli ultimi 21 confronti in campionato il bilancio parla di 17 vittorie della Juventus, 3 pareggi e 1 solo successo del Cagliari mentre in questa stagione i sardi sono gli unici a non aver mai vinto in trasferta. Allegri continua nella politica del corto muso come dimostrano i sette Under consecutivi centrati dai bianconeri in Serie A: l'ottavo si gioca a 2,25. Partito Cristiano Ronaldo, che ai rossoblù ha segnato la bellezza di 8 reti in 5 gare, la Juventus si affida ad Alvaro Morata che sembra aver ritrovato il feeling con la porta: lo spagnolo, primo marcatore da due gare consecutive, che sblocca nuovamente la sfida è dato a 4,40. Mazzarri, penultimo in classifica e alla ricerca disperata di punti, spera che Joao Pedro possa toglierlo dai guai: impresa non facile ma una marcatura del brasiliano allo Stadium si gioca a 4,50.

 

Lo stop interno contro la Roma ha frenato le ambizioni tricolori dell'Atalanta che ora, oltre a guardare avanti, non deve commettere passi falsi perché alle sue spalle il gruppo che ambisce al quarto posto è molto ambizioso. La partita contro il Genoa, penultimo in classifica e reduce da quattro stop consecutivi, sembra essere l'ideale per ripartire ma facendo molta attenzione ai cali di concentrazione: i nerazzurri, secondo gli esperti di Sisal Matchpoint, sono dati vincenti a 1,42 rispetto al 6,75 dei padroni di casa con il pareggio che si gioca a 5,00. La formazione oggi allenata da Shevchenko è l'unica che, in tutto il campionato, non ha mai vinto in casa e, inoltre, negli ultimi 11 confronti con la Dea ha vinto solo in una occasione, esattamente nel dicembre di tre anni fa quando finì 3-1. Lo stesso risultato esatto, domani sera, pagherebbe 60 volte la posta mentre quello dell'Atalanta è offerto a 11. Dopo aver sbattuto contro la retroguardia della Roma, gli attaccanti nerazzurri cercano un pronto riscatto contro la difesa genoana: così se un gol da fuori area di Luis Muriel si gioca a 5,00, un colpo di testa vincente di Duvan Zapata pagherebbe 6 volte la posta.

Shevchenko ha ritrovato Mattia Destro che potrebbe togliergli non poche castagne dal fuoco: l'attaccante rossoblù, sette reti in campionato, all'Atalanta ha già segnato in tre occasioni e centrare il poker contro la Dea è offerto a 4,00. Il terzo anticipo, che aprirà peraltro l'ultima giornata di andata, è quello della Dacia Arena tra
Udinese e Salernitana. I friulani, dopo il blitz a Cagliari, cercano il secondo successo consecutivo contro una Salernitana sempre più fanalino di coda: i tre punti per i bianconeri sono dati a 1,42 rispetto al 7,50 dei campani mentre il pareggio si gioca a 4,50.

Share