Log in

10eLotto premia Campania, Sicilia e Lazio

  • Scritto da Gt

Nell’ultimo concorso del 10eLotto distribuiti premi per oltre 22 milioni e 822 mila euro. Vinti a Napoli oltre 53.000 euro col “numero Oro”.

Nel concorso del 5 agosto 2017 del 10eLotto sono state oltre 3 milioni le giocate vincenti.
10eLotto fortunato a Napoli dove è stata realizzata una vincita da oltre 53.000 euro con una giocata da 2 euro. E’ la vincita più alta d’Italia in questo concorso. Il fortunato giocatore, ha confrontato in diretta sul monitor della ricevitoria gli 8 numeri giocati con i 20 numeri estratti indovinandone 8 su 8 e grazie al Numero “Oro”, l’opzione di gioco del 10eLotto, ha potuto realizzare una vincita così importante.

I numeri giocati sono stati: 2, 37, 38, 44, 48, 51, 76 e 86. La vincita è stata realizzata nella ricevitoria della sig.ra Anna Palmentieri in Via delle Repubbliche Marinare.

A Fiumefreddo di Sicilia (CT) è stata realizzata una vincita di quasi 32.000 euro con una giocata da 2 euro. Il fortunato giocatore catanese ha confrontato in diretta sul monitor della ricevitoria i 10 numeri giocati con i 20 numeri estratti indovinandone 9 su 10. I numeri giocati sono stati: 6, 8, 41, 48, 58, 64, 86, 87, 89 e 90. La vincita è stata realizzata nella ricevitoria della sig.ra Angela Caltabiano in Via Umberto.

Anche a Fiumicino (RM) sono stati vinti quasi 32.000 euro con una giocata da 2 euro. Il fortunato giocatore romano ha confrontato, dopo l’estrazione serale de Il Gioco del Lotto, i 10 numeri giocati con i 20 numeri estratti indovinandone 9 su 10. I numeri giocati sono stati: 15, 20, 22, 32, 35, 71, 73, 76, 77 e 82. La vincita è stata realizzata nella ricevitoria del sig. Alessandro Faieta in Via Giorgio Giorgis.

Il 10eLOTTO dall’inizio dell’anno ha premiato tutta l’Italia: sono stati infatti già distribuiti premi per oltre 2 miliardi e 271 milioni di euro su tutto il territorio nazionale.
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.