Log in

SuperEnalotto, il 3 gennaio 2000 il jackpot da 27 milioni

  • Scritto da Redazione

Il 3 gennaio 2000 a Latina il SuperEnalotto di Sisal ha scritto un pezzo di storia con il jackpot da oltre 27 milioni di euro.

Il Gruppo Sisal, che da oltre 70 anni è protagonista della storia dell’Italia e degli italiani, è lieta di ricordare il 3 gennaio di 18 anni fa. Era infatti il 2000 quando, durante il concorso n.1, fu vinto il primo Jackpot SuperEnalotto del nuovo millennio pari a 27.621.707,82 euro presso il punto vendita Sisal Bar Tullio Davide e Tiziano situato in Via della Stazione, 176 a Latina.

Si sono appena conclusi i festeggiamenti per l’inizio del nuovo millennio e SuperEnalotto inizia alla grande! Con la prima estrazione del 2000, infatti, assegna oltre 53 miliardi delle vecchie lire a Latina. E l’eco della notizia stimola la curiosità: chi avrà giocato la sestina vincente in quel bar a pochi passi dalla stazione?

Una curiosità per tanti e un ricordo indelebile per il fortunato vincitore che, grazie a quei numeri ha visto cambiare la sua vita per sempre e non dimenticherà mai l’emozione di quel momento, anche se sono passati ben 18 anni.
La storia racconta sempre fatti che accadono, taluni positivi, altri meno.
Ognuno di noi tende a ricordare quelli che sono più vicini alla sfera dei propri interessi, sogni o passioni, altri i fatti riconducibili agli accadimenti storici: chi ricorda la data, chi l’anno.
Il 3 gennaio del… accadde:
· 1496 - Leonardo da Vinci sperimenta senza successo una macchina volante
· 1870 - Inizia la costruzione del ponte di Brooklyn
1954 - Iniziano ufficialmente le trasmissioni televisive, su un unico canale, della Rai-Radio Televisione Italiana. In questa data, inoltre, va in onda la prima edizione del telegiornale.
1986 - L'Unione europea adotta la bandiera europea.
1987 - Aretha Franklin è la prima donna inserita nella Rock and Roll Hall of Fame.
 
Nel 2000 accadde…
Il 2000 sarà ricordato senz’altro da molti come l’anno del nuovo millennio con i grandi festeggiamenti in tutto il pianeta, ma anche come quello della crisi della new economy e della diffusione casalinga di internet. I più nostalgici, ricorderanno invece questo come l’anno in cui verrà stampata l’ultima banconota della lira italiana (5.000 lire).
 
 
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.