Logo

SuperEnalotto: sette anni fa il jackpot a Castellazzo Bormida

Il 7 gennaio 2011 a Castellazzo Bormida (Al) fu vinto un jackpot del Superenalotto da oltre 13 milioni di euro.

Il 7 gennaio di 7 anni fa è da ricordare. Era infatti il 2011 quando, durante il concorso n. 3, fu vinto il Jackpot del SuperEnalotto pari a 13.570.628,62 euro presso il punto vendita Sisal l'edicola in via Boidi, 23 a Castellazzo Bormida (Al). I festeggiamenti per il nuovo anno sono appena conclusi e in tutta la provincia di Alessandria non si parla d’altro: chi avrà giocato la sestina vincente del valore di oltre 13 milioni di euro? Una curiosità per tanti e un ricordo indelebile per il fortunato vincitore che, grazie a quei numeri - 14, 25, 44, 54, 78, 89 - ha visto cambiare la sua vita per sempre e non dimenticherà mai l’emozione di quel momento, anche se sono passati 7 anni.

La storia racconta sempre fatti che accadono, taluni positivi, altri meno. Ognuno di noi tende a ricordare quelli che sono più vicini alla sfera dei propri interessi, sogni o passioni, altri i fatti riconducibili agli accadimenti storici: chi ricorda la data, chi l’anno.

Il 7 gennaio del… accadde:
1782 – Apre la prima banca commerciale statunitense (Bank of North America)
·         1927 - Prima telefonata transatlantica tra New York e Londra
·         1990 – Per motivi di sicurezza viene chiusa al pubblico la Torre di Pisa
·         2007 – Un pool di scienziati, comprendenti l'italiano Paolo De Coppi, annuncia di aver scoperto cellule staminali nel liquido amniotico
 
Nel 2011 accadde…
·         17 febbraio: Roberto Vecchioni vince il 61° Festival della Canzone Italiana di Sanremo
·         23 marzo: muore Liz Taylor, l'ultima grande attrice della Golden Age Hollywoodiana
·         29 aprile: il Principe William del Galles sposa Kate Middleton.
·         23 luglio: viene trovata morta, nella sua casa a Londra, la cantante Amy Winehouse.
·         .5 ottobre: muore Steve Jobs
·         31 ottobre: la Terra raggiunge i sette miliardi di persone.
·         5 dicembre: scoperto Kepler-22 b, un pianeta estremamente simile alla Terra
 
Accanto ai fatti storici c’è chi ricorda anche la “propria storia”, fatta di date indelebili come la nascita di un figlio, la celebrazione di un matrimonio o il giorno della laurea di un fratello.
Sisal vuole ricordare la vincita del Jackpot del SuperEnalotto del 7 gennaio 2011, certa di aver contribuito al divertimento degli italiani, ad un momento di spensieratezza e sogno e di aver scritto una pagina del suo libro nella storia del gioco.
La storia, in fondo, ha il compito di fotografare una realtà o un fatto di cronaca, senza morale. Appositamente omette il giudizio sui fatti accaduti per lasciare a ogni individuo il compito di interpretarli, di adattarli al contesto, all’epoca e alla “storia” di ognuno di noi.
Questa è la magia delle storie, lasciare a ogni lettore la speranza del lieto fine, esattamente come noi speriamo che, dopo 7 anni dalla vincita del Jackpot del SuperEnalotto di oltre 13 milioni di euro, la vita di quel fortunato vincitore sia serena e ricca di soddisfazioni.
Quel 7 gennaio fa parte della storia di Sisal e, speriamo, anche di un piccolo frammento della storia d’Italia. 
© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.