Logo

Superenalotto: il 31 gennaio 2009 fu vinto il jackpot

Il Gruppo Sisal, che da oltre 70 anni è protagonista della storia dell’Italia e degli italiani, ricorda il 31 gennaio di 9 anni fa.

 

Era il 31 gennaio del 2009 quando, durante il concorso n.14, furono centrati ben cinque 6 da quasi 8 milioni di euro ciascuno al Superenalotto. La fortuna toccò ben 5 regioni d’Italia, che si aggiudicarono una quota del Jackpot in palio. Nel dettaglio, questi i luoghi delle vincite: Forte dei Marmi (Lu) in Toscana, Minerbio (Bo) in Emilia Romagna, Mondovi (Cn) in Piemonte, Montesilvano (Pe) in Abruzzo, Rovigo (Ro) in Veneto. In ben cinque regioni ha echeggiato sempre la stessa domanda: chi avrà giocato la schedina vincente plurimilionaria?

Una curiosità per tanti e un ricordo indelebile per i fortunati vincitori che, grazie a quei numeri - 1, 3, 8, 38, 83, 88 -  hanno visto cambiare la loro vita per sempre e non dimenticheranno mai l’emozione di quel momento, anche se sono passati ben 9 anni.

La storia racconta sempre fatti che accadono, taluni positivi, altri meno. Ognuno di noi tende a ricordare quelli che sono più vicini alla sfera dei propri interessi, sogni o passioni, altri i fatti riconducibili agli accadimenti storici: chi ricorda la data, chi l’anno.

 

Il 31 gennaio del… accadde:

1776 – Alessandro Volta scopre il gas metano

1892 – In Norvegia: sulla collina di Holmenkollen, a Oslo, viene inaugurato il trampolino per il salto con gli sci

1930 – La 3M introduce sul mercato lo Scotch

1945 – In Italia viene introdotto il suffragio universale grazie al quale, per la prima volta, viene dato diritto di voto alle donne.

1971 – Gli astronauti dell'Apollo 14 partono per una missione sulla Luna

2015 – Sergio Mattarella viene eletto 12° Presidente della Repubblica Italiana

Nel 2009 accadde…

20 gennaio: giuramento a Washington di Barack Obama come 44º Presidente degli Stati Uniti

27 maggio: il Barcellona vince la Champions League

16 agosto: Usain Bolt, ai campionati del mondo di atletica leggera, stabilisce il nuovo record dei 100 metri con l'eccezionale tempo di 9.58 secondi

13 novembre: viene resa pubblica la notizia della scoperta di acqua nel sottosuolo lunare

Accanto ai fatti storici c’è chi ricorda anche la “propria storia”, fatta di date indelebili come la nascita di un figlio, la celebrazione di un matrimonio o il giorno della laurea.
Sisal vuole ricordare la vincita del Jackpot del SuperEnalotto del 31 gennaio 2009, certa di aver contribuito al divertimento degli italiani, ad un momento di spensieratezza e sogno e di aver scritto una pagina del suo libro nella storia del gioco.
La storia, in fondo, ha il compito di fotografare una realtà o un fatto di cronaca, senza morale. Appositamente omette il giudizio sui fatti accaduti per lasciare a ogni individuo il compito di interpretarli, di adattarli al contesto, all’epoca e alla “storia” di ognuno di noi.
Questa è la magia delle storie, lasciare a ogni lettore la speranza del lieto fine, esattamente come noi speriamo che, dopo 9 anni dalla vincita del Jackpot del SuperEnalotto, la vita dei fortunati vincitori sia serena e ricca di soddisfazioni.
Quel 31 gennaio fa parte della storia di Sisal e, speriamo, anche di un piccolo frammento della storia d’Italia. 
© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.