Log in

Vincicasa, weekend senza '5' ma buone vincite per i '4'

  • Scritto da Redazione

Il penultimo weekend di settembre è senza '5' per Vincicasa, ma ognuna delle due estrazioni ha premiato quindici giocatori.


Nel weekend appena trascorso doppia estrazione senza "5" per Vincicasa, la lotteria Sisal che mette in palio una casa e 200mila euro subito con una giocata da 2 euro.

Il concorso n° 265 di sabato 22 settembre ha premiato quindici "4", con una vincita da 256,72 euro a testa. La combinazione vincente è: 12 16 22 34 37

Anche nel concorso n° 266 di domenica 23 settembre sono stati realizzati quindici "4", ognuno per la somma di 116,66 euro. La combinazione vincente è: 4 14 19 25 28

 


WIN FOR LIFE, 70 RENDITE SOTTO IL SEGNO DELLA BILANCIA - La bilancia è il segno che si classifica al primo posto per numero di rendite assegnate da Win for Life del Gruppo Sisal: ben 70. Sono ben 18 le regioni toccate dalla fortuna. In vetta alla classifica: Lazio con 8 rendite, seguito dalla Lombardia con 7 rendite e dal terzetti composto da Campania, Toscana e Emilia Romagna con 6 rendite per ogni regione.Fra le vincite registrate sotto il segno della Bilancia, raccontiamo quella di Anna, a Piombino (Li) il 6 ottobre 2015, che ha centrato una rendita da 3.000 euro al mese per 20 anni . “Insieme a mio marito, tre volte alla settimana e sempre alla stessa ora, ci rechiamo al bar a giocare a Win for Life” - spiega Anna - “La vita delle persone anziane è fatta di piccole cose e impegni. Basta sapere che ti manca il latte per programmare la giornata e, allo stesso tempo, il rigore di rispettare un appuntamento ci consente di uscire, di fare quattro chiacchere e di incontrare gente”. Anna, inoltre, spera davvero di vincere una rendita perché si sente giovane e ancora desiderosa di realizzare tanti sogni, tutti quelli che nella vita non è riuscita a concretizzare.E così Anna, che nella vita ha scritto sempre poesie e a cui piace fantasticare, decide di scegliere i numeri in base all’ispirazione del momento. “Ho scelto i numeri per simpatia” – dichiara “quelli che mi piacevano di più”. Poi continua le sue faccende, come sempre.“Quando ti capita di essere tu il vincitore - e non solo di immaginare la vincita - sei impreparata alle emozioni che si possono provare. Sono emozioni positive, la vita ti scorre davanti come in un film ed è solo a quel punto che ti convinci che la fortuna ha riposto il denaro in buone mani…Pensare alla vecchiaia con la serenità economica, ti fa sentire giovane e finalmente potrò realizzare tutti i progetti che avevo riposto in un cassetto, mai chiuso a chiave, però!”.

 
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.