Log in

Il Gratta e Vinci regala 500mila in Piemonte e in Puglia

  • Scritto da Gt

Il Gratta e Vinci 'Tutto per tutto' premia Torino con 500 mila euro, il 'Nuovo Doppia Sfida' premia Corato (BA) con altri 500 mila euro.

La fortuna passa per la lettera “P”: Piemonte e Puglia. Realizzate al “Gratta e Vinci” due vincite da 500 mila euro l’una: a Torino grazie a “Tutto per tutto”. Il biglietto fortunato è stato acquistato nel punto vendita del Sig. Andrea Franchello in Via Nizza 136 a Torino.
“Ho assistito alla vincita in diretta perché la cliente ha grattato il biglietto e, subito dopo, è venuta a chiedermi di controllare se fosse vero o no. Quando abbiamo realizzato che era tutto vero, siamo rimasti entrambi stupiti e soprattutto la signora ha cercato di restare tranquilla per non interrompere le attività della tabaccheria. Sono felice per lei e lo sono doppiamente anche perché nel punto vendita, che gestisco da circa un anno, è la prima volta che viene realizzata una vincita così alta. Se vincessi io una cifra del genere credo che, per prima cosa, aiuterei la mia famiglia e poi penserei anche a investirne una parte dopo essermi goduto un bel viaggio” - ha dichiarato Andrea Franchello.

A Corato in provincia di Bari grazie a “Nuovo Doppia Sfida”. Il biglietto fortunato è stato acquistato nel punto vendita del Sig. Luciano Maiorano in Via Paisiello 41 a Corato (BA).

“Abbiamo saputo della vincita in un modo inusuale: un dipendente di una banca del nostro paese ci ha chiesto delle informazioni perché stava seguendo la pratica di una persona che aveva vinto una somma importante, acquistando un biglietto presso il nostro punto vendita. Crediamo che il vincitore sia del posto ma non abbiamo idea di chi possa essere anche perché di biglietti da 5 euro ne vendiamo tanti” - ha affermato Luciano Maiorano.
Dall’inizio dell’anno il Gratta e Vinci ha distribuito complessivamente premi per oltre un miliardo di euro su tutto il territorio nazionale.
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.