Log in

Sisal cerca il vincitore del SuperEnalotto: vincita di 70mila euro

  • Scritto da Redazione

Il termine ultimo per la riscossione del premio del SuperEnalotto messo in palio da Sisal che ammonta a 70.134,13 euro è venerdì 15 marzo 2019.

Mancano solo nove giorni per riscuotere una vincita da oltre 70mila euro a SuperEnalotto.

Secondo le rilevazioni dell’ufficio premi di Sisal, il vincitore della provincia di Lecce che ha giocato online su Sisal.it a SuperEnalotto non si è ancora presentato per la riscossione della vincita realizzata nel concorso numero 150 di sabato 15 dicembre 2018.
 
La giocata di importo pari a 2 euro è stata effettuata venerdì 14 dicembre 2018 intorno alle ore 22 tramite l’App SuperEnalotto. Un piccolo indizio per cercare di ricordare e non perdere l’occasione di riscuotere il premio.
 
Ad oggi il fortunato non sa di aver vinto o, almeno, non si è ancora presentato per la riscossione. Se solo controllasse le sue giocate su sisal.it o sulla app, troverebbe una buona notizia.
 
I numeri della sestina vincente: 5, 23, 36, 42, 47, 79 Jolly 56, SuperStar 32.
 
Sisal segnala che il fortunato possessore della ricevuta di gioco vincente ha ancora solo nove giorni per riscuotere il premio.
 
Per riscuotere la vincita il fortunato giocatore dovrà recarsi in uno degli uffici premi di Sisal nelle sedi di Roma in viale Sacco e Vanzetti, 89 o a Milano in via A. Tocqueville 13, presentando i seguenti documenti: documento d'identità in corso di validità; codice fiscale; stampa dettaglio giocata vincente.
 
I termini per la riscossione della vincita, 90 giorni dal giorno successivo alla pubblicazione del bollettino ufficiale, scadranno il prossimo venerdì 15 marzo 2019.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.