Log in

Al Sisal Wincity di Milano la grafologa Candida Livatino

  • Scritto da Gt

Night with: la grafologa Candida Livatino intervistata dal Morena Zapparoli Funari ‘Segreti e non dei personaggi famosi’ al Sisal Wincity di piazza Diaz a Milano.

Ci sono cose che avreste voluto sapere e non avete mai osato chiedere. Ci sono persone che avreste desiderato conoscere ma che non avete mai avuto occasione di incontrare. La vita è fatta di occasioni e di momenti unici.

Sisal Wincity di P.zza Diaz 7 a Milano, giunta al suo quarto appuntamento, ospiterà Candida Livatino giovedì 26 settembre a partire dalla ore 21.00.

L’incontro con l’ospite d’eccezione sarà preceduto a partire dalle ore 20.00 da un aperitivo con finger food stellati.

Sisal Wincity ha previsto un ciclo di serate dove protagonisti sono vip del mondo dello spettacolo e della cultura. Uomini e donne che conosciamo dietro a uno schermo o sulla carta di un giornale ma di cui vorremmo conoscere retroscena o aneddoti che in pochi hanno mai avuto modo di scoprire.

E non poteva essere che affidato a Morena Zapparoli Funari il ruolo di intervistatrice, colei che magistralmente da quasi 20 anni, non solo intervista personaggi del mondo dello spettacolo, ma sa unire sapientemente anche curiosità, ironia e quel pizzico di astuzia acquisite grazie alla sua professione di opinionista e scrittrice.

Sarà proprio Morena Zapparoli Funari a intervistare Candida Livatino, una delle più famose grafologhe italiane specializzata nell’analisi della scrittura e dei disegni nell’età evolutiva finalizzate all’interpretazione della personalità.
 
Con la testimonianza, l’esperienza e la passione che Candida Livatino ha per la grafologia -   la scienza che attraverso l'analisi della scrittura permette di interpretare la personalità di un individuo, la sua intelligenza, il temperamento, come si comporta nelle relazioni con gli altri, come vive l'affettività e la sessualità e se ha problemi psicologici  - scopriremo che un segno più o meno evidente come i puntini sulle i mancanti o a forma di pallino, una vocale arrotondata o curvilinea, la distanza tra una lettera e l'altra, la distanza tra una parola e l'altra, la pressione della penna sul foglio, una firma sottolineata o scritta con le iniziali di nome e cognome minuscole, possono dirci di una persona molto di più di quanto possiamo immaginare…
A Candida Livatino chiederemo anche di mostrarci la scrittura e la firma di alcuni personaggi famosi personaggi pubblici e politici - da Papa Francesco a Donald Trump, da Giuseppe Conte a Sergio Mattarella, da Al Bano a Fiorello a Vittorio Sgarbi.
E, ancora, dato che la grafologia ha valore scientifico e viene usata in criminologia per tracciare i profili di possibili colpevoli di delitti, Candida Livatino potrà commentare la scrittura di protagonisti dei più noti casi di cronaca del nostro Paese come Michele e Sabrina Misseri, Olindo Romano, Amanda Knox e Raffaele Sollecito.
 
 
E chissà che anche gli ospiti presenti in Sisal Wincity Diaz Milano non possano carpire qualche utile consiglio. Candida Livatino sarà felice di analizzare la scrittura di alcune tra le persone presenti, magari anche una coppia, perchè no!
 
 
E poi… sarà Morena Zapparoli a provocare ricordi, emozioni e aneddoti di Candida Livatino partendo magari proprio dal suo approccio alla grafologia, nato per comprendere le ragioni per cui il figlio Matteo avesse una scrittura “così brutta”. Da lì la passione e la professione.
 
 
Un’occasione da non perdere, anche per l’esperienza da vivere all’interno di Sisal Wincity Diaz Milano, un luogo capace sempre di sorprendere, con eventi concepiti nella logica dell’aggregazione e intrattenimento, per passare piacevoli momenti di svago e perfetto per trovarsi fra amici per fare due chiacchiere, magari mentre si pranza o cena con menu stellati.
 
 
E allora, per un’ora, quella sera, dimenticatevi tutto e lasciatevi trasportare, dalle parole, dalla cultura, dall’informazione che spesso può diventare educazione, anche nell’interpretazione della scrittura.
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.