Log in

Torino conquista il primo premio della Lotteria Italia 2020

  • Scritto da Redazionee

Va a Torino il primo premio della prima Lotteria Italia del nuovo Millennio: estrazione in leggero calo ma in Campania si vola. 

Va a Torino il primo premio della Lotteria, da cinque milioni di euro: scorrendo i dati degli ultimi venti anni, la città della Mole non era mai riuscita a fare il colpo grosso, ma nelle ultime edizioni si era già proposta più volte come città fortunata. Lo scorso anno a Torino era stato centrato il quarto premio, da un milione. Nell'edizione del 2017 era stata la provincia torinese a fare festa, con un milione e mezzo vinto a Rosta e un milione a Pinerolo. Nel 2013, invece, nel capoluogo piemontese era finito un milione e mezzo. Da notare che la provincia di Torino è una delle poche in cui i biglietti venduti hanno fatto segnare una crescita rispetto alla scorsa edizione: da 219 mila si è passati a 226 mila, con un incremento del 3,2%.

I DATI DELL’EDIZIONE - La Lotteria Italia cala, seppure in maniera lieve (-3,4% rispetto alla scorsa edizione) in quasi tutto il territorio nazionale: ci sono però alcune “isole” in controtendenza, regioni e province italiane dove il fascino antico della Lotteria tiene. In Campania si registra una crescita complessiva del 2,9%, identica a quella della provincia di Napoli, che passa da i 296 mila biglietti dell'anno scorso ai 304 mila di quest'anno. Ancora più positivo, percentualmente, il dato della provincia di Salerno, dove la Lotteria cresce del 7,2%. Segno + anche ad Avellino (+5,2%), calano solo Caserta (-2,9%) e Benevento (-3,7%). L'altra regione che ha un dato positivo è il Molise (+3,2%). Tra le province, rilevante il dato di Torino, dove i biglietti sono aumentati del 3,2%, passando da 219 mila a 226 mila. In sensibile aumento anche Foggia (+7,1%), Barletta (6,4%) Reggio Emilia (+5,8%), Matera (+5,7%), Sondrio (+4,3%) e Varese (+3,3%). 

 

LE CATEGORIE DEI PREMI, 20 DI SECONDA CATEGORIA DA 100MILA, 180 DA 20MILA EURO -  Cinque premi di prima categoria, 20 di seconda e 180 di terza. Questa la distribuzione dei premi della Lotteria Italia 2019, annunciata dall'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, in diretta tv su RaiUno e modificata rispetto alle ultime edizioni a causa del leggero calo delle vendite registrate quest'anno, come specificato da Roberto D'Alessandro, presidente del Comitato per l'espletamento delle operazioni relative alla Lotteria Italia, nel corso della trasmissione "I soliti Ignoti".Il primo premio vale 5 milioni di euro, il secondo premio è da 2,5 milioni, il terzo vale 1,5 milioni, il quarto è di un milione e il quinto è da 500mila euro. 
DATA DI SCADENZA PER I PREMI DA RISCUOTERE - Sei mesi di tempo dalla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale dell’elenco dei biglietti vincenti: è la “data di scadenza” della Lotteria Italia. I vincitori hanno 180 giorni per riscuotere il premio, presentando il tagliando vincente, integro e in originale, negli sportelli di Banca Intesa Sanpaolo oppure all'Ufficio Premi di Lotterie Nazionali. Il pagamento avviene entro 30 giorni dalla data di presentazione del biglietto. Il biglietto può anche essere spedito direttamente all'Ufficio Premi, con una raccomandata A/R, indicando le generalità, l'indirizzo del richiedente e la modalità di pagamento (assegno circolare, bonifico bancario o postale).
Share