Log in

Gratta e vinci, con 'Turbo Cash' in palio fino a 2 milioni di euro

  • Scritto da Redazione

Con il nuovo gratta e vinci 'Turbo Cash' si può vincere un premio massimo da 2 milioni, il costo del tagliando è di 10 euro.

 

Si chiama “Turbo Cash” la nuova lotteria nazionale ad estrazione istantanea autorizzata dai Monopoli di Stato che mette in palio premi fino a 2 milioni di euro, ma anche da 200mila, 50mila, 10mila e 5mila.  

Il costo del tagliando è di 10 euro.

COME SI GIOCA - Si devono scoprire, nella sezione “Numeri vincenti”, i numeri celati dall’immagine di sei simboli “€” e, nella sezione “I tuoi numeri”, i numeri celati all’interno delle aree contraddistinte dalle scritte “GO”, “2X”, “5X” e “10X”.
Se ne “I tuoi numeri ”, all’interno dell’area “GO”, si trovano, una o più volte, uno o più “Numeri vincenti ”, si vince il premio o la somma dei premi corrispondenti.
Se ne “I tuoi numeri ”, all’interno dell’area “2X”, si trovano, una o più volte, uno o più “Numeri vincenti ”, si vince il premio o la somma dei premi corrispondenti moltiplicati per 2.
Se ne “I tuoi numeri ”, all’interno dell’area “5X”, si trovano, una o più volte, uno o più “Numeri vincenti ”, si vince il premio o la somma dei premi corrispondenti moltiplicati per 5.
Se ne “I tuoi numeri ”, all’interno dell’area “10X”, si trovano, una o più volte, uno o più “Numeri vincenti ”, si vince il premio o la somma dei premi corrispondenti moltiplicati per 10.
Se ne “I tuoi numeri ”, all’interno delle aree “GO”, “2X”, “5X” e “10X” si trova: il simbolo monete si vince un premio di importo pari a € 100; il simbolo banconote si vince un premio di importo pari a € 200; il simbolo carta di credito si vince un premio di importo pari a € 500.

 

 

IL PAGAMENTO DELLE VINCITE - Per ottenere il pagamento della vincita i biglietti presentati devono essere: originali, integri, non contraffatti o manomessi, completi ed emessi da Lotterie Nazionali Srl. I biglietti devono risultare vincenti secondo la procedura di validazione da parte del sistema informatico di Lotterie Nazionali Srl., comunicata all’Agenzia delle dogane e dei monopoli. Inoltre i biglietti non devono essere stati annullati, nei casi previsti, con provvedimento dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli pubblicato sul sito istituzionale www.adm.gov.it.
La modalità di pagamento delle vincite differisce in base alla fascia di premio: a) il pagamento dei premi fino a euro 500,00 viene effettuato, dietro presentazione del biglietto e previa validazione dello stesso, da un qualsiasi punto vendita della rete esclusiva del concessionario. Il biglietto validato verrà ritirato dal punto vendita; b) il pagamento dei premi da euro 501,00 fino a euro 10.000,00 deve essere richiesto, dietro presentazione del biglietto, presso un qualsiasi punto vendita della rete esclusiva del concessionario. In tale sede verrà effettuata la validazione del biglietto per ottenere la prenotazione del pagamento della vincita che avverrà secondo la modalità prescelta dal vincitore fra le seguenti: assegno circolare, bonifico bancario o postale. Il biglietto validato verrà ritirato dal punto vendita che rilascerà al giocatore apposita ricevuta emessa dal sistema informatico del concessionario. c) il pagamento dei premi per vincite superiori a euro 10.000,00 deve essere richiesto, indicando la modalità di pagamento prescelta (assegno circolare, bonifico bancario o postale): I presentando il biglietto o inviandolo, a rischio del possessore, presso l’Ufficio Premi di Lotterie Nazionali S.r.l. Viale del Campo Boario 56/D – 00154 Roma. Nel caso di presentazione diretta l’Ufficio Premi di Lotterie Nazionali Srl provvede a rilasciare al giocatore apposita ricevuta; II. presentando il biglietto presso uno sportello della banca tesoriera di Lotterie Nazionali Srl, attualmente individuata nell’istituto di credito Intesa Sanpaolo. In tal caso la banca provvede al ritiro del biglietto e al suo inoltro a Lotterie Nazionali Srl rilasciando al giocatore apposita ricevuta.
Per le vincite superiori a euro 500,00 è trattenuto, ai sensi dell’articolo 1, comma 734, primo periodo, della legge 27 dicembre 2019, n. 160, un diritto pari al 20 percento della parte di vincita eccedente l’importo di euro 500,00.
La richiesta di pagamento delle vincite, di qualsiasi importo e la presentazione dei biglietti deve avvenire entro il termine decadenziale di cui all’articolo 9.
Share