Log in

Cercasi vincitore online al SuperEnalotto in provincia di Bergamo

  • Scritto da Gt

Cercasi in provincia di Bergamo giocatore della vincita al SuperEnalotto da oltre 58mila euro realizzata online con 1 euro su Sisal.it.

Mancano solo 15 giorni per riscuotere una vincita da oltre 58 mila euro a SuperEnalotto! Secondo le rilevazioni dell’Ufficio Premi di Sisal, il vincitore di Bariano (BG) che ha giocato online su Sisal.it a SuperEnalotto non si è ancora presentato per la riscossione della vincita di 58.858,76 euro realizzata nel concorso n. 13 di sabato 30 gennaio 2021.

La giocata, di importo pari 1 euro €, è stata effettuata venerdì sera 29 gennaio intorno alle ore 18.00 tramite il sito Sisal.it. Un piccolo indizio per cercare di ricordare e non perdere l’occasione di riscuotere un premio che potrebbe contribuire a far pensare un po’ più serenamente al futuro.

Chissà, magari il vincitore stava cercando, comodamente seduto sul suo divano, un pensiero da regalare alla moglie o era concentrato sull’acquisto di un oggetto per il fitness quando poi… decide di tentare la fortuna, gioca e vince.

Ad oggi il fortunato non sa di aver vinto o, almeno, non si è ancora presentato per la riscossione.

Per aiutarlo a ricordare, riportiamo i numeri della sestina vincente: 27, 35, 42, 48, 56, 65 Jolly 44, Superstar 81. Magari i numeri sono stati scelti a caso o forse sono date importanti nella vita del vincitore… solo lui può saperlo!

Sisal segnala che il fortunato possessore della ricevuta di gioco vincente ha ancora solo 15 giorni per riscuotere il premio.
Per riscuotere la vincita il fortunato giocatore dovrà recarsi in uno degli uffici premi di Sisal nelle sedi di:
Roma - Viale Sacco e Vanzetti, 89 - 00155 – Roma;
  • Milano - Via A. Tocqueville 13 - 20154 Milano.
Portando con sé anche i seguenti documenti:
  1. 1.Documento d'identità in corso di validità;
  2. 2.Codice Fiscale;
  3. 3.Stampa Dettaglio giocata vincente.
I termini per la riscossione della vincita – 90 giorni dal giorno successivo alla pubblicazione del bollettino ufficiale – scadranno il prossimo venerdì 30 aprile 2021.
 
Share