Log in

Ottavi di finale Brasile 2014: il Belgio a 1,90 contro gli Usa

  • Scritto da Gt

Fa una certa impressione vedere in calendario una partita degli ottavi di finale tra Belgio e Stati Uniti, eppure è proprio così: il Portogallo di Cristiano Ronaldo ha dovuto abbandonare Brasile 2014 per una peggior differenza reti rispetto alla nazionale a stelle e strisce, e ora saranno i giocatori di Jurgen Klinsmann a cercare di fare lo sgambetto ai belgi, che hanno concluso i gironi a punteggio pieno con tre vittorie in altrettanti incontri disputati.

 

Il c.t. del Belgio, Marc Wilmots, deve apportare alcune modifiche all’undici iniziale: in attacco Origi potrebbe prendere il posto di Lukaku, sino a ora non del tutto convincente, al centro giocherà Fellaini, preferito a Dembelé, mentre Defour è squalificato dopo l’espulsione rimediata contro la Corea. La formazione dovrebbe quindi essere composta da Courtois, Alderweireld, Kompany, Van Buyten, Vertonghen, Fellaini, Witsel, Mertens, De Bruyne, Hazard, Origi.

Spinta da un audience tv da record (25 milioni di spettatori nella partita contro il Portogallo), la nazionale Usa tenterà l’impresa, battere il Belgio e approdare ai quarti di finale. Klinsmann non ha molte alternative, deve già rinunciare ad Altidore e molte riserve non sono all’altezza dei titolari. Si dovrebbe quindi vedere il consueto 4-2-3-1 con Howard in porta (in prospettiva, tira anche i calci di rigore…), in difesa Johnson, Gonzalez, Besler e Beasley, poi Beckerman e Jones dietro a Zisu, Bradley e Davis, in avanti Dempsey.

Precedenti – Sono solo cinque nella storia del calcio, e uno solo in occasione dei mondiali, peraltro poco utile poiché risale all’edizione del 1930… Vinsero gli Usa per 3-0, è anche l’unica vittoria per gli statunitensi che poi hanno sempre perso, l’ultima volta in amichevole nel 2013: finale 4-2 per il Belgio.

Quote – Belgio 1,90, pareggio 3,50, Usa 4,00. Altre quote interessanti sono l’under 2,5 a 1,60, il “no-goal” a 1,75, e il risultato esatto di 1-0 a 5.50.

Argentina – Svizzera è ancora più sbilanciata in favore della squadra sudamericana, quotata 1,47 e passata agli ottavi di finale a punteggio pieno. Problema non da poco per il ct Sabella è la sostituzione di Sergio Aguero: la lesione muscolare a una coscia gli ha fatto finire il mondiale anzitempo, il suo sostituto dovrebbe essere Lavezzi che però ha meno capacità realizzative. Il punto di forza rimane comunque Leo Messi, sino a oggi a segno quattro volte: si dovrebbe mantenere il 4-3-3 con Romero, Zabaleta, F. Fernandez, Garay e Rojo, a centrocampo Gago, Mascherano e Di Maria, in avanti Messi, Higuain e Lavezzi.

La Svizzera parte in salita ma non è da sottovalutare: pur con grossi limiti tecnici ha meritato la qualificazione, sarà penalizzata dalle assenze di Von Bergen e Gavranovic, entrambi squalificati, ma non avrà nulla da perdere e quindi potrebbe sorprendere un’Argentina “condannata” ad arrivare almeno in finale. L’esperienza di Lichtsteiner sarà preziosa in difesa, reparto completato da Djorou, Schar e Rodriguez, mentre nel centrocampo a due giocheranno Inler e Behrami, sulla trequarti Shaqiri, Xhaha e Mehmedi, in attacco Drmic.

Precedenti – Nessuna vittoria svizzera nei sei incontri già giocati, mentre quattro sono andati all’Argentina; ultimo scontro diretto nel 2012, risultato 3-1 con tripletta di Messi e gol elvetico di Shaqiri.

Quote – Argentina 1,47, pareggio 4,25, Svizzera 7,00. Per l’over 2,5 la quota è 1,70, si attende una partita con diverse reti, ma la quota per il “no-gol” a 1,73 lascia intendere che tutte le marcature potrebbero essere argentine. I risultati esatti più attesi: 1-0 6,50, 2-0 7,00, 2-1 7,50.

 

Snai – Scommessa 1X2 – Brasile 2014

Data

Ora

Incontro

Quote 1

Quote X

Quote 2

1/7

18.00

Argentina

Svizzera

1,47

4,25

7,00

1/7

22.00

Belgio

USA

1,90

3,50

4,00

  • Aggiornamento: 30 giugno 2014, ore 11.32.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.