Log in

Euro 2020: Francia-Germania, remake della semifinale del 2016

  • Scritto da Redazione

Agli Euro 2020 è grande sfida tra Francia e Germania, ecco le quote del bookmaker Sisal Matchpoint.

Una grande classica del calcio europeo e mondiale andrà in scena anche a Euro 2020. La Francia campione del mondo in carica sarà ospite degli eterni rivali della Germania in un match già bellissimo e incerto nonché remake della semifinale del precedente Europeo quando i transalpini si imposero per 2-0. La gara, in programma all’Allianz Arena, viaggia sul filo dell’equilibrio secondo gli esperti di Sisal Matchpoint che vedono gli uomini di Deschamps favoriti a 2,70 rispetto al 2,80 dei tedeschi con il pareggio in quota a 3,10. Una partita in cui la posta in palio sarà altissima e nonostante i grandi attacchi, l’Under, dato a 1,75, si fa preferire leggermente all’Over, che si gioca a 2,00.

Quella di domani sera 14 giugno è la sfida numero 32 tra le due formazioni con la Francia avanti per 14 vittorie a 10 a cui si aggiungono tre pareggi. Griezmann e compagni, inoltre, non vengono sconfitti dalla Germania da ben sette anni dalla semifinale mondiale in Brasile. Low, al passo d’addio sulla panchina tedesca dopo 15 anni, vuole regalarsi un ultimo giro di gloria. Ma i francesi, in un girone di ferro che comprende anche Portogalli e Ungheria, non vogliono fare sconti a nessuno e puntano forte sull’attacco tanto che un successo transalpino con Griezmann tra i marcatori si gioca a 6,00 mentre uno 0-2 per la Germania, come nella famosa semifinale di 7 anni fa, magari trascinata dal gol di Timo Werner, pagherebbe 28 volte la posta. Ma gli occhi di tutti, oltre che sul fenomeno Mbappé, la cui rete è in quota a 3,00, saranno per Antoine Griezmann. Le Petit Diable sogna non solo un Europeo da protagonista ma punta, domani sera, a diventare il miglior marcatore della storia nell’eterna lotta tra Francia e Germania.

Il numero 7 di Deschamps, infatti, è appaiato, in questa speciale classifica, a un mito del calcio francese, quel Just Fontaine che ancora oggi, con 13 gol realizzati in una singola edizione dei Mondiali di calcio, rimane una leggenda del football mondiale. Griezmann, quattro reti alla Germania come l’ex attaccante dello Stade Reims, punta al sorpasso con buone probabilità di riuscirci visto che vederlo nel tabellino dei marcatori si gioca a 3,50.

Il Girone F si apre con la gara tra l’Ungheria e i campioni in carica del Portogallo. I lusitani partono nettamente favoriti, per gli esperti di Sisal Matchpoint, a 1,45 contro l’8,00 dei magiari mentre il pareggio è dato a 4,25. Una differenza notevole generata non solo dalla differenza tecnica tra le due formazioni ma anche dai numeri visto che Cristiano Ronaldo e compagni sono imbattuti contro gli ungheresi: i 13 precedenti parlano di 9 vittorie del Portogallo e di 4 pareggi. In ben tre occasioni la squadra allenata da Fernando Santos ha rifilato un secco 3-0 agli avversari diretti: lo stesso risultato esatto domani si gioca a 9,75. L’uomo più atteso e il protagonista annunciato, neanche a dirlo, è Cristiano Ronaldo. Il fuoriclasse della Juventus, 4 reti ai magiari frutto di due doppiette, punta a ripetersi per conquistare subito tre punti con la sua nazionale: la terza doppietta all’Ungheria da parte di CR7 è in quota a 6,25.

OCCHI PUNTATI SUL CAPOCANNONIERE - Sono bastati 90 minuti a Romelu Lukaku per far capire a tutti, compagni di squadra e avversari, che chiunque voglia lottare per il titolo di capocannoniere a Euro 2020 dovrà fare i conti con il numero 9 del Belgio. I due gol alla Russia, entrambi dedicati a Christian Eriksen, fanno sì che Big Rom stacchi tutti tra i bomber: secondo gli esperti di Sisal Matchpoint, infatti, l’attaccante belga è diventato il grandissimo favorito per vincere il titolo. Lukaku ha visto crollare la sua quota iniziale, che lo vedeva alle spalle di Harry Kane, da 9,00 a 3,50. L’inglese, a secco nell’esordio con la Croazia, rimane però un fortissimo concorrente nella corsa al titolo di capocannoniere essendo dato a 9,00 e forte delle 12 reti messe a segno nel corso delle qualificazione a Euro 2020.

Tutti gli altri avversari sono accreditati in doppia cifra a cominciare da un terzetto di assoluto valore. Cristiano Ronaldo, in attesa dell’esordio contro l’Ungheria, è rimasto stabile, tra gli esperti di Sisal Matchpoint, tanto che vederlo sul trono dei bomber si gioca a 12,00. Al suo fianco la stella della Francia, Kylian Mbappé, che invece ha visto abbassare le sue chance, vittima forse delle tanti voci di mercato o del piccolo diverbio con il compagno di squadra Giroud.

Chi invece ha prepotentemente scalato posizioni dopo una prima gara straordinaria con la Turchia è Ciro Immobile. Il bomber della Nazionale ha messo subito il suo sigillo nella competizione, il tredicesimo in assoluto in maglia azzurra per lui, e ora sente di potersi giocare il titolo individuale forte di una squadra compatta alle sue spalle. La fiducia nel capitano della Lazio è così alta che la sua quota, dopo una sola partita, si è dimezzata: a inizio torneo vedere Immobile capocannoniere di Euro 2020 era in quota a 25,00, oggi invece pagherebbe 12 volte la posta.

Share