Log in

Serie A, il Napoli in cerca di riscatto a Parma

  • Scritto da Redazione

Juventus e Napoli, in partenza per il Qatar dove lunedì 22 dicembre si contenderanno la Supercoppa italiana, anticipano a domani le rispettive partite contro Cagliari e Parma.

Inizia alle 19.00 la Juventus in trasferta in Sardegna: Allegri, che assisterà dalla tribuna per la squalifica rimediata dopo il pareggio contro la Sampdoria domenica scorsa, potrà di nuovo contare su Chiellini ma non su Bonucci, fermato dal giudice sportivo. La difesa sarà completata da Lichsteiner, Ogbonna e Padoin. A centrocampo rientra Pirlo, insieme a Marchisio e Pogba, in avanti Tevez e Llorente supportati da Pereyra. Una Juventus a trazione anteriore e che “vuole” i tre punti, il Cagliari dovrebbe opporre la stessa formazione che ha impattato sullo 0-0 a Parma, con l’unica variante di Ibarbo che rientra dalla squalifica e che prenderà posto in attacco insieme a Farias e Cossu. A centrocampo Crisetig, Conti ed Ekdal, in difesa Balzano, Ceppitelli, Rossettini e Avelar.

Quote: Cagliari 8,00, pareggio 4,50, Juventus 1,40. Lo 0-2 per la Juventus è quotato 6,00, lo 0-1 6,50.

Precedenti: 33 vittorie bianconere contro le 13 dei padroni di casa, e 25 pareggi. Nelle partite giocate a Cagliari gli isolani hanno vinto in 10 occasioni e perso in 13, i segni X sono in tutto 12. Nello scorso campionato: 4-1 per la Juventus in trasferta all’andata (Pinilla, Llorente, Marchisio, Lichtsteiner) e 3-0 bianconero al ritorno (Llorente e Marchisio).

Il Napoli arriva da una deludente sconfitta contro il Milan: la squadra di Benitez è al settimo posto in classifica e a 12 punti dalla Juventus, non vince in serie A dalla trasferta di Firenze del 9 novembre scorso, e ha estremo bisogno di punti. Il Parma è all’ultimo posto in graduatorie e la trasferta del San Paolo è a dir poco proibitiva. Il Napoli dovrà giocare senza lo squalificato Albiol, in difesa andranno Maggio, Henrique, Koulibaly e Ghoulam, a centrocampo Inler e David Lopez dietro a Callejon, Hamsik e Mertens, unica punta Higuain. Per i crociati, Donadoni si affiderà al rientrante Paletta insieme a Lucarelli e Costa; centrocampo a cinque, con l’obiettivo di arginare l’attacco napoletano, composto da Rispoli, Acquah, Lodi, Mauri e Gobbi. In avanti Cassano e Palladino.

Quote: Napoli 1,33, pareggio 5,00, Parma 9,00. Le ridotte possibilità dei crociati sono evidenziate dalle quote per il risultato esatto: 6,50 per il 2-0, 7,00 per l’1-0, 8,00 per il 3-0 e 9,50 per l’1-1. Lo 0-1 per il Parma è quotato 25.

Precedenti: in totale perfetto equilibrio con 13 vittorie per parte e sei pareggi, a Napoli otto vittorie per i padroni di casa, quattro per gli emiliani e altrettanti pareggi. Nello scorso campionato il Parma ha vinto entrambe le partite per 1-0, gol di Cassano all’andata e di Parolo al ritorno.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.