Log in

Scommesse Serie A: GiocoNewsPlayer.it a segno con 7 pronostici su 10

  • Scritto da Redazione GiocoNews.it

I pronostici di GiocoNewsPlayer.it mantengono la media centrando 7 risultati su 10.

E anche questa volta il bilancio dei pronostici di GiocoNewsPlayer.it sulla Serie A si conferma positivo. Le proposte di scommesse avanzate dalla redazione sulla sesta giornata di campionato registrano 7 centri su 10, confermando la bontà dei nostri spunti, di cui gli scommettitori iniziano a tenere conto, e a ragione.

I RISULTATI - Abbiamo indovinato l'1 'fisso' sull'anticipo tra Roma e Carpi finito col risultato di 5 a 1 in favore dei giallorossi, mentre abbiamo sbagliato il primo posticipo tra Napoli e Juventus ipotizzando un pareggio e non prevedendo la vittoria dei partenopei che si sono imposti col punteggio di 2 a 1. Abbiamo toppato anche sul match tra Genoa e Milan, ipotizzando, anche qui, un pareggio, ma dovendo fare i conti con un altra vittoria dei padroni di casa per uno a zero.
Gli altri risultati sono andati, invece, più che bene: presa la vittoria esterna dell'Udinese a Bologna, con il match terminato per 1 a 2 e il nostro pronostico che prevedeva la doppia chanche X-2. Preso anche il pareggio tra Sassuolo e Chievo, finita sull'1 a 1 e presa anche la nuova vittoria del Torino che ha sconfitto il Palermo 2 a 1 e anche qui la nostra doppia chanche 1-X si è rivelata una saggia decisione.

Presa anche la vittoria fuori casa della Lazio sul Verona per 2 a 0 e abbiamo invece 'toppato' su Inter-Fiorentina, optando anche qui per un pareggio, ma sbagliando, tenendo conto del largo successo dei Viola a San Siro per 4 a 1. Il lunedì è andato invece più che bene con due successi su due nei posticipi di inizion settimana: persa la vittora del Frosinone sull'Empoli, risultato di 2 a 0 e nostro pronostico 1-X e idem su Atalanta-Sampdoria, dove il risultato finale è stato di 2 a 1 per i nerazzurri.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.