Log in

Consiglio di Stato respinge il ricorso Snai sulla decadenza di 1300 concessioni ippiche

  • Scritto da Redazione GiocoNews

consiglio_di_statoIl Consiglio di Stato ha respinto il ricorso in appello di Snai contro la decadenza delle 1300 concessioni ippiche. "Considerato che, ad una sommaria delibazione, propria della fase cautelare, i motivi di appello paiono destituiti di fondamento, in quanto la decadenza, prevista dalla convenzione per la mancata attivazione, in sostanza viene ammessa dalla medesima parte appellante". Queste le motivazioni dei giudici della quarta sezione di Palazzo Spada.

Scommesse e Ctd: sospensione della Questura non richiede comunicazione in assenza di licenza art.88

 

Viene quindi confermata la decisione già presa dal Tar del Lazio lo scorso dicembre 2010. I diritti a rischio decadenza, secondo una relazione del bookmaker italiano, hanno un valore di circa 9,6 milioni di euro.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.