Log in

Arrivano le Olimpiadi, Nazioni Unite e Cio si uniscono contro il match fixing

  • Scritto da Redazione

L'Ufficio delle Nazioni Unite contro la droga e il crimine e il Comitato olimpico lanciano manuale sul contrasto internazionale al match fixing.


A poco più di un mese di distanza dall'apertura della XXXI edizione delle Olimpiadi, in programma a Rio de Janeiro dal 5 agosto al 21 agosto, il Comitato olimpico internazionale e l'Ufficio delle Nazioni Unite contro la droga e il crimine (Unodoc) scendono in campo contro il match fixing e lanciano un manuale che riunisce le diverse leggi nazionali in materia di manipolazione delle competizioni.

 

Il testo, intitolato 'Model Criminal Law Provisions for the Prosecution of Competition Manipulation: Booklet for Legislators', analizza ben 52 normative sulle 'partite truccate' proponendo una lista di 'buone pratiche'e preziose linee guida per quei governi che stanno ancora cercando di regolamentare la materia.

 

Questo manuale segue di pochi giorni il lancio di un'altra guida redatta da Interpol e Comitato olimpico internazionale sulla tutela dell'integrità sportiva e contro la corruzione.

Un impegno fondamentale in vista delle prossime Olimpiadi, e anche dei prossimi campionati sportivi che riprenderanno a settembre.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.