Log in

'Restituite tutti i soldi ai giocatori!', l'ordine di New York a Fanduel e DraftKings

  • Scritto da Ca

Il procuratore generale Eric Schneiderman ha ordinato alle società di Daily Fantasy Sports di restituire tutti i soldi dei players.

DrafKings e Fanduel, le due più grandi società di Daily Fantasy Sports in America, potrebbero essere costrette a dover restituire tutti i soldi guadagnati nello stato di New York ai consumatori che giocavano sui siti in questione. Il procuratore generale Eric Schneiderman ha presentato una querela contro i due colossi di giochi di fantasia in cui si vincono soldi veri prevedendo anche una sanzione civile di 5mila dollari per ogni caso, per ogni consumatore.

 

Alla base rimane la presunta violazione delle leggi di gioco d’azzardo da parte delle due aziende. I Dfs non sarebbero giochi d’abilità, secondo Schneiderman. L’azione legale chiede alle due società di rendere noti tutti i soldi raccolti dai cittadini dello Stato che hanno giocato ai fantasy games. Nel 2014 pare che siano stati scommessi oltre 25 milioni di dollari.
Ovviamente Fanduel e DrafKings sono impegnate in una lotta legale e non sono di certo con le mani in mano e sostengono che i giochi che offrono richiedono abilità. A dicembre hanno già ottenuto una tregua temporanea fino al 4 gennaio ma ora il tempo sta per scadere e bisognerà arrivare ad una definizione della situazione.
Gli Stati Usa hanno iniziato a intervenire in questo settore probabilmente visti i grossi numeri generati dai due colossi con valutazioni che arrivano fino a 1 miliarddo di dollari. FanDuel ha 600mila giocatori nello Stat0, il 10% dei loro utenti mentre DK ne ha 500mila.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.