Log in

Le italiane impegnate in Europa e i pronostici di Gioconewsplayer

  • Scritto da Gianni Carra

Le coppe europee delle italiane impegnate nel turno infrasettimanale e Gioconewsplayer che fa il punto coi suoi pronostici. 

Si apre questa sera, con Bayern – Besiktas e Chelsea Manchester, la tre giorni di coppe europee. In Champions League, oltre ai match di questa sera, è impegnata la Roma, in trasferta nella fredda Ucraina, dove incontrerà lo Shakhtar Donetsk, la squadra allenata da Paulo Fonseca che arriva dalla squillante vittoria in campionato contro l’Odessa, dopo il letargo invernale. Il passaggio del turno è alla portata dei giallorossi, purché non sottovaluti l’impegno, per i primi novanta minuti i bookmakers offrono il segno 1 a 2.50, il pareggio a 3.30, mentre una ipotetica vittoria della Roma, si può giocare a 3.00. Le altre partite di Champions, vedono la probabile goleada del Bayern contro il Besiktas, mentre Chelsea – Barcellona e Siviglia – Manchester United, sono due match più equilibrati di quanto si possa pensare, anche se il Barca e lo United, sono leggermente favoriti.

L’Europa League è invece al dentro o fuori: tre delle quattro italiane, hanno la possibilità di passare il turno. Per il Milan dopo i tre goal rifilati all’andata al Ludogorets, è solo una formalità, mentre la Lazio e l’Atalanta, sono chiamate a ribaltare le due sconfitte di misura, della partita di andata, rispettivamente contro la Steaua Bucarest ed il Borussia Dortmund. La squadra di Inzaghi dovrebbe farcela, perché il divario tecnico delle due squadre è notevole: il passaggio del turno della Lazio è offerto a 1.60. Discorso diverso per la squadra bergamasca che incontra la forte squadra tedesca: il rammarico del risultato negativo, della partita di andata, obbliga l’Atalanta ad un solo risultato, quello del segno 1. Il passaggio del turno della squadra di Gasperini è quotato a 2.25, e sicuramente partirebbe una grande festa, tra le strade di Bergamo. Quasi nulle le possibilità del Napoli contro il Lipsia, la squadra di Sarri ha completamente snobbato la competizione, e nel caso non dovesse vincere il campionato, forse molti rimpianti.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.