Log in

Europa League: ritorno tutto in salita per i rossoneri

  • Scritto da Redazione

Ecco le quote di Snai per gli ottavi di ritorno dell'Europa League: partita difficile per il Milan.

Doppio tabù da sfatare per il Milan nel ritorno degli ottavi di finale di Europa League. Domani ha la sfida di ritorno contro l’Arsenal, dopo il ko per 2-0 registrato a San Siro: solo una volta, nel lontano 1955, la squadra rossonera ha passato un turno di coppa dopo aver perso il primo round in casa. Neri anche i precedenti, visto che il Milan non ha mai battuto i Gunners nel loro stadio. Con un quadro simile, la quota Snai sulla qualificazione di Gattuso vola altissima, a 6,25, contro lo scontato 1,10 sulla formazione di Wenger. Le distanze si riducono nelle scommesse sulla gara secca: Arsenal ancora favorito, a 2,00, si punta a 3,60 su pareggio e blitz milanista. Ai rossoneri, però, per passare il turno non basta una semplice vittoria: lo 0-3 che li manderebbe avanti è proposto a 45.

Silva c’è - Per centrare l’obiettivo i rossoneri potranno contare sulla verve di André Silva: il portoghese ha finalmente trovato il gol in campionato (segnando la rete della vittoria contro il Genoa) e in Europa League si è dimostrato molto incisivo, realizzando 8 reti tra preliminari e fase a gironi. Un altro suo gol è piazzato a 3,50. Nell’Arsenal è in forse la presenza di Alexandre Lacazette, ancora alle prese con il recupero da un infortunio. In attesa che il dubbio venga sciolto, si può puntare sul bomber di riserva Danny Welbeck, dato a 3,00.

Lazio, ancora avanti - Il round di andata non è finito benissimo nemmeno per la Lazio, fermata per 2-2 dalla Dinamo Kiev all’Olimpico. Domani i biancocelesti sono obbligati a vincere (o a pareggiare dal 3-3 in su) per andare avanti. La situazione, però, è ben diversa per i biancocelesti che sono favoriti - seppure di pochissimo - nelle scommesse sul passaggio del turno (a 1,85, contro l’1,90 sugli ucraini) sia in quelle sui 90 minuti di gioco. La vittoria della squadra di Inzaghi (che non centra un successo da quattro partite) vale 2,15, a quota 3,50 e 3,35 pareggio e affermazione della Dinamo. Le statistiche e le quote annunciano una sfida all’attacco: gli ucraini hanno il quarto miglior reparto dell’Europa League (18 gol segnati), la Lazio risponde con il terzo (19) e una partita da Over (almeno tre reti complessive) vale 1,77. Quanto ai nomi più caldi nella scommessa sui marcatori spicca, logicamente, Ciro Immobile che con la perla di Cagliari ha raggiunto le 34 reti stagionali. Un gol del bomber campano vale 2,25, per la Dinamo i più pericolosi sono Dieumerci Mbokani e Junior Moraes (che ha segnato il gol del 2-2 all’andata) entrambi a 2,75.  
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.