Log in

Lo spettacolo della Premier League al via: ecco i pronostici di Gioconewsplayer

  • Scritto da Gianni Carra

I pronostici della prima della Premier League inglese con tutte le squadre che si sono rifatte il look. 

Parte questa sera, venerdì 10 agosto, con l’anticipo Manchester United-Leicester, il campionato inglese, forse quello più affascinante del mondo, il campionato che non si ferma mai, si gioca a ferragosto ed anche a Natale. La Premier League è difficile da pronosticare, anche per la cultura di non mollare mai per le squadre casalinghe, anche se nettamente inferiori alle grandi società. Le big d'Inghilterra si sono tutte rifatte il look e partiranno nuovamente a caccia del titolo conquistato lo scorso anno dal Manchester City di Guardiola, favoriti per i bookmakers a 1.60, seguiti dal Liverpool a 4.50, mentre le altre seguono oltre la quota 10.00. Dunque analizziamo la prima giornata, che normalmente porta delle sorprese, si partirà venerdì 10 agosto con la sfida tra Manchester United e Leicester con Mourinho che sarà chiamato a riscattare la deludente stagione vissuta lo scorso anno, la sorpresa di un pareggio è quotato a 4.00, un tentativo è consigliabile.

Sabato 11, invece, lunch match delle 13:30 tra Newcastle e Tottenham, piace il segno 2 a 2.10,  mentre alle 16:00 altri quattro match tra cui l'esordio in Premier sulla panchina dei Blues di Maurizio Sarri che sarà ospitato dall'Huddersfield, quota 1.65, mentre consigliamo la vittoria del Watford contro il Brighton, quota 2.35.
 
 
Domenica alle 14:30 toccherà al Liverpool contro il West Ham, netti favoriti i reds a quota 1.25. Mentre a chiudere questa prima giornata sarà il big match delle ore 17 tra Arsenal e Manchester City. Una partita impronosticabile, anche per la mancanza di forma delle due squadre, per i book favorito il City a 1.95, ma noi consigliamo una doppia chance, 1X, quota 1.90, perché il pubblico londinese potrebbe fare la differenza. Quindi si parte per una lunga stagione di calcio e pronostici, e tra solo 8 giorni partirà anche la nostra serie a, e quest’anno con i grandi arrivi, uno su tutti Ronaldo, ne vedremo delle belle.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.