Log in

Scommesse: Napoli, Milano e Roma sul podio della raccolta

  • Scritto da Gt

Nel 2018 le città di Napoli, Milano e Roma si confermano quelle dove la raccolta in scommesse sportive e ippiche è stata maggiore.

Più popolose e, quindi, anche più giocose. Non deve dunque destare troppa sorpresa il fatto che anche nel 2018 le città di Napoli, Roma e Milano (cui aggiungere le rispettive province) sono quelle dove la raccolta delle scommesse ippiche in agenzia e delle scommesse sportice, sempre in agenzia, è stata più alta. Lo confermato i dati dei report diffusi oggi 10 gennaio dall'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

LE SCOMMESSE SPORTIVE - Per quanto riguarda le scommesse sportive in agenzia, la raccolta dell'anno passato è stata pari a circa 4,44 miliardi di euro. Sul podio sale Napoli, con 666.4 milioni di euro, seguita da Roma con 388 milioni, e da Milano con 228.4 milioni.

LE SCOMMESSE IPPICHE - Quanto alle scommesse ippiche a quota fissa in agenzia, la raccolta è stata pari a 143,6 milioni di euro: Milano è a città che più ha giocato, 20,5 milioni di euro, seguita da Napoli, con 17,7 milioni, e da Roma, 16,2 milioni.

LE SCOMMESSE VIRTUALI IN AGENZIA - Infine, le scommesse virtuali in agenzia. In questo caso la raccolta è stata pari a 1,6 miliardi di euro, mentre Napoli si è aggiudicata la palma della provincia con le maggiori giocate (268 milioni di euro). Segue Roma con 110 milioni, e Milano con 86 milioni. Da ricordare che la "raccolta" non è la "spesa", che ha volumi decisamente più bassi, visto che molto di quanto viene raccolto è poi restituito ai giocatori sotto forma di vincite.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.