Log in

Mahmood a sorpresa vince il festival di Sanremo

  • Scritto da Gianni Carra

La 69esima edizione della canzone italiana mette sul podio più alto il testo 'Soldi'.

Una volta, al Festival di Sanremo il vincitore veniva decretato dalla volontà popolare, poi per anni hanno deciso le case discografiche. Oggi sono la sala stampa di Sanremo e la giuria di qualità che decidono il vincitore.

Ma la sala stampa è frequentata da giornalisti accreditati dal loro giornale e non sempre sono inviati a Sanremo giornalisti che si occupano di musica. Quindi perché accettare il voto di un giornalista che durante l’anno parla di meteo oppure è specializzato nel compilare l’oroscopo della propria rivista? Nella giuria di qualità abbiamo visto chef, attori, presentatori ma che ci azzeccano con il decidere la canzone vincitrice di Sanremo.
 
Sabato sera, nella giornata della finale di Sanremo, queste due giurie (sala stampa e di qualità), hanno decretato che il vincitore del 69esimo Festival della canzone Italiana Sanremo è Mahmood.
 
Un cantante giovane, nato in Italia da madre sarda e padre egiziano e proprio per le origini egiziane sul web è scattata la polemica politica sul vincitore e sui migranti. Il rapper è arrivato all’Ariston da Sanremo Giovani e a sorpresa è salito sul gradino più alto del podio.
 
Il secondo posto è stato conquistato da Ultimo e il terzo da Il Volo.
 
Ultimo, che da superfavorito si è ritrovato al secondo posto, si è sfogato con i cronisti in sala stampa dopo la proclamazione del vincitore. "Io non ho mai avuto la pretesa di venire qui e vincere ha detto - a differenza di quello che avete detto voi: tirandomela. Io mi sono grattato, ma non è servita a niente. La mia vittoria e quella di tanti altri artisti è sicuramente dopo il festival. La mia vittoria sono i live, la gente che mi vuole, che si riconosce in quello che scrivo".
 
Alla finalissima, sabato sera, abbiamo assistito al dramma di Arisa, che ha cantato con la febbre e senza voce, stonando per tutta la canzone.
 
Il popolo voleva Loredana Bertè vincitrice e per me il festival popolare lo ha vinto lei mentre Cristicchi quinto e Silvestri sesto si sono divisi i premi d qualità.
 
Alla fine è successo quello che succede sempre al casinò, il banco ha vinto: Mahmood era quotato a 35 alle ore 23 e la Bertè a 1.7. Ma questa, come direbbe un noto giornalista, è tutta un’altra storia.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.