Log in

Scommesse, Sibilia: 'Us Città di Fasano esempio che va oltre l'agonismo'

  • Scritto da Redazione

Dopo la richiesta dell'Us Città di Fasano di essere estromesso da tutti i palinsesti delle scommesse sportive, arriva la risposta di Sibilia, presidente Lnd.

L’associazione "Il Fasano Siamo Noi" e l’Us Città di Fasano si schierano contro il calcio scommesse e lo fanno inviando una lettera a Cosimo Sibilia, presidente della Lega Nazionale Dilettanti, nella quale viene manifestata la solidarietà ai vertici federali a proposito della lotta al calcio scommesse nei campionati dilettantistici e viene richiesta ufficialmente l’estromissione del club biancazzurro da tutti i palinsesti delle scommesse sportive.

"Intendiamo comunicarle il nostro più totale assenso - si legge nella lettera inviata a Sibilia - all'emendamento ad opera della commissione Cultura alla Camera, e relativo al divieto assoluto di scommesse nel calcio dilettantistico.
 
Desideriamo pertanto farci promotori con federazione e istituzioni, di azioni atte a contrastare oggi e domani questo fenomeno, manifestando a prescindere da quella che sarà l'evoluzione normativa, la nostra volontà a non voler essere inseriti in palinsesti di scommesse sportive".
 
La risposta della Lega nazionale dilettantistica non si è fatta attendere: "La Lega nazionale dilettanti ed il dipartimento interregionale esprimono il loro compiacimento per l'attività della società finalizzata anche oltre l'attività agonistica.
 
Tutte le iniziative realizzate per una dimensione societaria più vicina al territorio con presupposti che favoriscono le attività sociali, si coniugano perfettamente con gli obiettivi ed i principi istituzionali della Lnd.
 
Il dipartimento interregionale, con riferimento specifico all'inserimento delle gare del campionato di serie D nei palinsesti delle scommesse sportive, si è attivato tempestivamente a predisporre tutti gli atti necessari per un controllo capillare al fine di garantire l'integrità e regolarità del campionato stesso ma soprattutto la serietà ed i sacrifici dei presidenti e dirigenti che investono risorse economiche con passione ed entusiasmo.
 
L'accordo con Sportradar, azienda leader del settore accreditata presso la Fifa, l'Uefa, la Figc, le Leghe professionistiche, ha permesso negli ultimi quattro anni di monitorare tutte le scommesse in ambito nazionale ed internazionale dell'intero campionato e il protocollo d'intesa siglato con Adm ha ulteriormente assicurato un osservatorio qualificato per ogni anomala situazione verificatasi”.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.