Log in

Serie A: Juve-Milan, quote senza dubbi nel big match di domenica

  • Scritto da Redazione

Juventus in palla e nettamente favorita nel big match di domenica sera contro il Milan, i rossoneri non vincono a Torino dal 2011.

 

Morale agli opposti per Juventus e Milan, che domenica sera chiudono all'Allianz Stadium la 12ª giornata di Serie A. I bianconeri sono primi in classifica, imbattuti, e hanno appena staccato il pass per gli ottavi di finale in Champions League. I rossoneri, invece, sono ripiombati nello sconforto, dopo il ko interno contro la Lazio.

La valutazione degli analisti Snai non può che riflettere questa situazione: nella forbice "1X2" il divario tra la squadra di Sarri e quella di Pioli è enorme. Il successo della Juve - che tra l'altro ha vinto anche gli ultimi otto scontri diretti - vola basso a 1,42, sale a 4,50 il pareggio, mentre si punta a 7,50 sul blitz del Milan, che non vince a Torino contro i bianconeri dal 2011. Altro trend che potrebbe caratterizzare il match è quello relativo ai gol: la Juve ha una difesa solida (solo nove reti subite), mentre il Milan segna poco. Si punta a 2,25 su una vittoria juventina senza incassare alcuna rete.

 

LUKAKU CONTRO IL MURO VERONA - C'è un po' di tensione mista a rabbia in casa Inter, dopo la bruciante rimonta subita in Champions dal Borussia Dortmund. Di buono, per i nerazzurri, c'è che il pronostico sul prossimo match, sabato sera in casa contro il Verona, è nettamente a favore. La squadra di Conte viaggia a 1,32 sul tabellone Snai. Il pareggio è a 5,25, mentre nonostante il buon momento di forma (due successi di fila) e una posizione di classifica tranquilla (è nono) il Verona è dato ad alta quota: sul 9,75 proposto per il "2" pesa anche il fatto che l'Hellas a San Siro non abbia mai battuto i nerazzurri. Il tema difesa è caldo anche in questo match, visto che il Verona ha la stessa media di gol subiti dalla Juve (9). I trader, però, ritengono che Lukaku e Martinez possano trovare facilmente la via del gol: li danno a 1,85 tra i marcatori e offrono a 1,60 l'Over, ossia la possibilità di una gara conclusa con almeno tre reti complessive. 
 
 
NAPOLI AVANTI NONOSTANTE TUTTO - L'atmosfera è tesissima anche al Napoli, dopo la querelle tra squadra e società sul ritiro punitivo: le beghe interne, però, non influenzano la valutazione sulla gara del San Paolo, dove gli azzurri sono nettamente favoriti, a 1,40 contro il 5,00 sul pareggio e il 7,00 sul successo del Grifone. Equilibratissimo, invece, lo scontro tra un Cagliari lanciato verso la zona Champions e la Fiorentina: avanti di poco i viola, a 2,45, pari a 3,30, il successo dei sardi si gioca a 2,90. 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.