Logo

Il Liverpool decisivo per la Coppa d'Africa tra Senegal, Egitto, Salah e Mané

Coppa d’Africa nel segno del Liverpool: Egitto e Senegal per il successo mentre Salah sfida Mané per il trono dei bomber su Sisal.it.

Scatta domenica prossima, in Camerun, l’edizione numero 33 della Coppa d’Africa. La manifestazione ha due grandi favorite, Egitto e Senegal, che cercheranno di mitigare le delusioni delle ultime due edizioni dove hanno chiuso al secondo posto rispettivamente alle spalle di Camerun, nel 2017, e di Algeria, 2019. La nazionale egiziana, guidata da Momo Salah, ha il record di maggior numero di successi in Coppa d’Africa, ben sette, ma non alza il trofeo dal 2010: un digiuno che, secondo gli esperti di Sisal Matchpoint, potrebbe essere interrotto quest’anno tanto che il trionfo è offerto a 6,00. Stessa quota anche per il Senegal di Sadio Mané che, al contrario, cerca il primo alloro nella manifestazione dopo averla sfiorata due anni fa. La nazionale di Aliou Cissé farà leva sull’esperienza di molti leader, dal numero 10 del Liverpool a capitan Koulibaly, da Mendy a Gueye, che sono protagonisti nei maggiori campionati europei. Alle spalle delle grandi favorite si piazzano i campioni in carica dell’Algeria e la Costa d’Avorio. I biancoverdi cercano di confermare il titolo di due anni fa anche se non sarà semplice visto che l’ultima squadra a riuscirci è stato l’Egitto tra il 2006 e il 2010 quando vinse addirittura tre edizioni in fila. Mahrez e Bennacer saranno ancora una volta i leader indiscussi dell’Algeria: il centrocampista del Milan, nel 2019, fu nominato miglior giocatore del torneo. La Costa d’Avorio, invece, farà invece leva sul trio Kessié-Pepé-Boga per portarsi a casa la terza Coppa d’Africa della propria storia.

Per entrambe le formazioni il successo è in quota a 7,50. Il Liverpool si dimostra protagonista assoluto del torneo anche tra i capocannonieri visto che Momo Salah sfida il suo compagno di reparto nei Reds, Sadio Mané. L’attaccante egiziano, 43 reti in 73 presenze con la Nazionale, parte davanti a tutti tanto che il trionfo personale pagherebbe 5 volte la posta. Sarà proprio il suo amico Mané a cercare di sbarrargli la strada: il numero 10 del Senegal, dopo la delusione di due anni fa, vuole rifarsi sia a livello di squadra che personale. L’attaccante nativo di Sedhiou sul trono dei bomber della Coppa d’africa si gioca a 7,50.
© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.