Log in

Snai, F1: GP d'Ungheria, in quota è riscatto Ferrari

  • Scritto da Redazione

Secondo Snai in Ungheria Leclerc è favorito, a 2,00, mentre il capolista Verstappen insegue a 2,50.

 

 

Dopo il ritiro a Le Castellet, il monegasco cerca la rivincita: a mezzo punto di distanza in lavagna l'olandese sempre più leader del Mondiale, con l'offerta per il titolo scesa nuovamente a 1,20

Il tour de force della Formula 1 si chiuderà con l'Ungheria: domenica si torna in pista per il quarto Gran Premio del mese di luglio, che precede la lunga sosta di un mese, con il Mondiale che riprenderà il 28 agosto dal Belgio. La Ferrari, e in particolare di Charles Leclerc, devono riscattare il brutto errore di una settimana fa a Le Castellet, con Verstappen che ha ringraziato ed è tornato a vincere dopo i due successi della Rossa a Silverstone (Sainz) e dello stesso Leclerc in Austria, portandosi a +63 nella classifica piloti. Il monegasco, però, all'Hungaroring parte favorito sulla lavagna Snai: il suo successo è a quota 2, con Verstappen a 2,50 e l'altra Ferrari di Sainz a 6,50. In doppia cifra Hamilton (10), Perez (15) e Russell (25).

Qualifiche e libere - Le quote per la pole position e per le prove libere, come accaduto spesso in questa stagione, sono a favore della Ferrari. Per quello che riguarda le qualifiche, Leclerc è a 1,75 con Verstappen a 2,75 (terzo Sainz a 5,50), mentre nelle libere il miglior tempo del monegasco è quotato a 2,25, con il leader del Mondiale a 3,00 e Sainz ancora a 5,50.

Titolo mondiale - Il ritiro di Leclerc dal GP di Francia ha però allargato la forbice tra il pilota Ferrari e Verstappen per le quote antepost relative al titolo mondiale: l'olandese, che prima di Le Castellet era a 1,35, è sceso a 1,20, mentre Leclerc – che dopo il trionfo in Austria era sceso a 3,50 – ora vale 4,50.

Share