Log in

Comedia, un mazzo di 110 carte e via al gioco nell'Inferno di Dante

  • Scritto da Redazione

A 700 anni dalla morte del poeta, prende vita a Ravenna il gioco dedicato alla Divina Commedia: 110 carte illustrate e inizia la discesa agli inferi.


Non è necessario conoscere i Canti e le 110 carte solo a guardarle saranno un bene per gli occhi, sono quelle del mazzo di Comedia, il gioco di società ambientato nell'Inferno Dantesco in uscita per il settimo centenario dalla morte del Sommo poeta, sono quelle raffiguranti le incisioni del pittore francese Gustave Doré che nel XIX secolo illustrò l’opera. Ci si alterna nei ruoli di Dante, Virgilio, la Lupa, il Leone e la Lonza, mettendo alla prova le proprie virtù in un tavolo che può accogliere dai 3 ai 6 giocatori, purché abbiano dai 10 anni in su d'età.

Il gioco, edito da Top hat games uscirà in aprile ma è acquistabile fino al 31 gennaio online sul sito dell’editore: 700 copie numerate, come gli anni trascorsi dalla scomparsa di Dante. Se qualcuno teme di non essere pronto alla afida per carenza di conoscenza della Divina Commedia, non c'è da preoccuparsi. Come riporta ravennaedintorni.it, lo scopo del gioco è innanzitutto quello di divertire, anche chi non conosce lo sfondo storico, e magari giocando si incuriosisce per saperne di più dell’opera.

Comedia è il risultato di un lavoro iniziato nel 2015. Quell’anno Federico Latini, che ha recentemente ottenuto un riconoscimento nell'ambito di Lucca Comics, vinse la prima edizione del Nerd Play Award al festival Modena Play: il concorso riservato a inventori di giochi esordienti metteva in palio un contratto di sviluppo con la Cobblepot, brand della società ravennate Tiopi.

L’idea di Latini si chiamava “Maratonda” e non aveva nulla di dantesco. Ma la meccanica proposta è sembrata calzante per riprodurre la sensazione della discesa agli inferi. Un prototipo è stato anche esposto alla biblioteca Classense nel 2017 per la mostra “L’Inferno degli Italiani”. Si è partiti quindi da un’idea e la si è sviluppata in modo da ottenere l'interesse dell'editore.

Con Comedia diventano più di 40 i giochi prodotti dalla Cobblepot, ma altrettanti sono nei cassetti in attesa del momento buono.

Share