Log in

Scompare Felice Gimondi: campione di ciclismo e di sport

  • Scritto da Vincenzo Giacometti

Felice Gimondi è morto per un malore mentre faceva il bagno nelle acque di Giardini Naxos. L'ex grande campione del ciclismo italiano avrebbe compiuto 77 anni il prossimo 26 settembre.

 

 

Se ne è andato Felice Gimondi. Questa volta senza scattare sui pedali, ma cedendo a un malore improvviso in vacanza assieme alla famiglia, ospite di una struttura alberghiera di Giardini Naxos, la località turistica del messinese nei pressi di Taormina. Il campionissimo, vincitore di ben tre Giri d'Italia, si è sentito male mentre stava facendo il bagno. Nello specchio d'acqua è intervenuta anche una motovedetta della Guardia Costiera, ma tutti i tentativi di rianimarlo da parte dei medici sono stati inutili. L'ex campione italiano di ciclismo, secondo i soccorritori sarebbe morto per un infarto.

UN CAMPIONE UNICO - Felice Gimondi ha scritto la storia del ciclismo. Originario di Sedrina, in Val Brembana, classe 1942, fu l'unico a resistere alla vena vorace del 'Cannibale' Merckx, secondo in assoluto - dopo Anquetil - a completare la Tripla Corona nei Grandi Giri, campione del Mondo nel 1973 a Barcellona, padrone del pavé di Roubaix e delle insidie della Sanremo. Gianni Brera, che ne descrisse le imprese, per lui aveva coniato i soprannomi Felix de Mondi e Nuvola Rossa. La sua carriera cominciò nel decennio dopo la fine di quella di Magni.
 

IL CORDOGLIO PUBBLICO - "Ci lascia un monumento dello sport italiano. Un campionissimo del ciclismo che ha esaltato la mia generazione con imprese uniche. Un atleta che sulla bicicletta esprimeva tutta la caparbietà e la voglia di arrivare dei bergamaschi e più in generale dei lombardi. Che riposi in pace”, scrive il presidente della Regione Lombardia,
Attilio Fontana, esprimendo il cordoglio dell'intera Giunta lombarda per la scomparsa dell'ex atleta. “Mi piace pensare che lassù abbia già incontrato Coppi, Bartali e tutti gli altri campioni che hanno scritto la storia del ciclismo".

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.