Log in

Coni, Malagò confermato alla guida

  • Scritto da Mc

Giovanni Malagò confermato presidente del Coni, nel precedente mandato impegno sulla prevenzione del match fixing.

Terzo mandato in qualità di presidente del Coni per Giovanni Malagò, che è stato rieletto dal consiglio nazionale elettico del Comitato olimpico nazionale italiano in corso a Milano.
Il numero uno uscente ha ricevuto 55 voti, con 13 voti a Renato Di Rocco e 1 a Antonella Belluti, con una scheda bianca e una scheda nulla.

"Sarà il mio terzo mandato, sarà anche l'ultimo - ha spiegato Malagò dopo la sua rielezione -. Non mi risparmierò nel mio ruolo. A chi ha votato per Di Rocco e Bellutti dico che cercherò di fare il possibile per raccontargli che insieme si può scrivere una nuova pagina di storia dello sport italiano e del Coni e arrivare a un traguardo, essere più prestigiosi, forti e credibili in questi momenti di tempesta".

Nel suo precendente mandato, Malagò si è impegnato anche sul fronte della prevenzione del match fixing, siglando, tra l'altro, un protocollo con l'Agenzia delle dogane e dei monopoli che è volto a contrastare il fenomeno attraverso un rapido e circostanziato trasferimento di informazioni in presenza di flussi anomali di giocate. L'obiettivo è quello di garantire correttezza e trasparenza sulla raccolta delle scommesse e regolarità delle stesse competizioni sportive.

Focus anche sugli eSports e sul loro futuro da sport olimpionico, con il convegno organizzato nei mesi scorsi proprio nella sede del Coni.

Share