Log in

Europa League: serata da campioni al Diaz 7 di Milano

  • Scritto da Redazione

In scena il 18 maggio al Diaz 7 di Milano la finale di Europa League con i commenti dal vivo di Evaristo Beccalossi e la partecipazione di Enzo Gambaro.

L’adrenalina della finale di Europa League è sempre un’esperienza appassionante per chi ama il calcio ad altissimi livelli, un match che nessun appassionato di calcio può perdere, neppure se a contendersi il titolo saranno Germania o Scozia.

Immersi nell’atmosfera di Diaz 7, a pochi passi da piazza del Duomo a Milano, mercoledì 18 maggio, una serata unica attende gli appassionati di calcio, dove si potrà vivere il match tra le finaliste “Eintracht” e “Rangers” con la stessa passione di chi sarà in diretta a Siviglia presso lo stadio Ramón Sánchez-Pizjuán.

Rigorosamente presenti al fischio di inizio fissato per le ore 21 gli ospiti presenti a Diaz 7 si sentiranno come spettatori in prima fila sul campo verde, grazie anche al ledwall di oltre 50 metri quadrati.

 

A rendere esclusivo l’evento, però, saranno soprattutto i qualificati commenti di Evaristo Beccalossi, uno degli opinionisti sportivi televisivi più noti al grande pubblico ed ex calciatore. Nessuno meglio di lui conosce i retroscena di ogni squadra, di ogni momento di preparazione, azione, dribbling fino all’apoteosi dei goal.
 
A supportare la cronaca, i commenti e le curiosità di Beccalossi, in un duetto davvero appassionato, sarà Enzo Gambaro, un ospite d’eccezione per il pubblico presente in Diaz 7, come eccezionale è stata la sua carriera e la sua vita privata, cresciuto orfano di padre a soli 6 anni, nella Sampdoria.
Un’occasione da non perdere, anche per gustarsi una cena anch’essa da ricordare e per l’esperienza da vivere all’interno di Diaz 7, un luogo capace sempre di sorprendere, sia per la molteplicità degli eventi suggeriti, che per passare piacevoli momenti di svago.
 
Alla luce del delicato momento storico, dovuto all’emergenza sanitaria, particolare attenzione è stata dedicata alle norme anti–Covid: il punto vendita Diaz 7, infatti, è costantemente sanificato e gode di una distribuzione degli spazi basata sul rispetto del distanziamento sociale e della cautela generale quali l’obbligo dell’utilizzo della mascherina.
 
Share