Log in

Un documentario celebra i 30 anni dei Lemmings

  • Scritto da Daniele Duso

Si intitola 'Lemmings 30th: Can You Dig It?' il documentario che racconta i 30 anni di un gioco divenuto l'icona di una generazione di videogiocatori.

 

 

Un nuovo documentario racconterà alcuni retroscena dell'iconico videogioco Lemmings, che quest'anno festeggia il suo 30° compleanno. Il lungometraggio, intitolato 'Lemmings 30th: Can You Dig It?' esplora l'eredità del gioco ideato da Britsoft, divenuto un classico. Nel video si vedranno numerose interviste alle menti che hanno creato il gioco e ad alcuni dei suoi fan più famosi.

Originariamente sviluppato da Dma Design a Dundee, Lemmings è stato pubblicato per la prima volta per Commodore Amiga dalla Psygnosis di Liverpool nel 1991 e da allora si è diffuso su molte altre piattaforme, tra cui PlayStation di Sony e, più recentemente, su mobile. Dalla sua uscita, 30 anni fa, sono stati milioni i giocatori di Lemmings, chiamati a salvare i loro amici pelosi in pericolo nel loro mondo virtuale. Una sfida che si ripropone oggi nella versione mobile, con i giocatori che devono tentare di salvare le simpatiche creature mentre cercano una nuova dimora fuggendo da una catastrofe ambientale.

Il documentario, qui un trailer che ne anticipa qualche scena, vuole celebrare questa icona della cultura ludica scozzese e britannica. Il lavoro è stato voluto dall'editore di Lemmings Mobile Exient ed è diretto da uno dei principali produttori di videogiochi, Richard Wilcox di That Video Company. Il filmato completo sarà pubblicato online nel quarto trimestre del 2021.

Tra i membri del team Dma, gente del settore, media e superfan che sono stati presentati nel documentario troviamo Adrian Powell (artista della copertina originale di Lemmings), Chris Scullion (giornalista), Chris van der Kuyl (sviluppatore e ex-alunni del Kingsway Club), Eli Mouawad (streamer), Enrique Hervas (Lead Designer di Exient), Gary Penn (ex DMA e giornalista ), Gary Timmons (ex-DMA), Gary Whitta (sceneggiatore e giornalista), Ian Hetherington (ex-Psygnosis), Jake Montanarini (Norwich University), James Roadley-Battin (Art Director presso Exient), Kish Hirani (BAME In Games, ex PlayStation), Larry Bundy Jr (presentatore televisivo, YouTuber), Nia Wearn (Staffordshire University), Nick Gorse (Coventry University), Paul Farley (ex DMA), Peter Molyneux (leggenda dell'industria dei giochi), Robin Gray ( Gayming Magazine), Russell Kay (ex-DMA), Ryan Locke (Abertay University), Silvio Micalef (Lead Artist at Exient), Tim Wright (ex-DMA), Trista Bytes (superfan, YouTuber) e altri ancora.

Nel frattempo vecchi e nuovi appassionati del videogioco possono già celebrare il 30° anno del gioco con nuovi contenuti disponibili, rinnovati ogni mese, per il gioco mobile, che è disponibile per dispositivi iOS e Android, tra i quali ci sarà la grafica retrò, tribù Lemmings ispirate agli anni '90 e una colonna sonora "old skool". Lemmings Mobile, pubblicato per la prima volta Exient nel dicembre 2018, è infatti il gioco che raccoglie l'eredità del titolo del 1991. 

"Siamo entusiasti di aiutare a celebrare il 30° compleanno di Lemmings, uno dei giochi più amati che siano mai realizzati", ha affermato Jamie Wotton, Creative Marketing Manager di Exient. "È un gioco che ha toccato il cuore di così tanti fan, vecchi e nuovi, quindi con il documentario vogliamo dare loro qualcosa di speciale in riconoscimento dell'impatto che Lemmings ha avuto sui moltissimi altri giochi e, anche, sulla cultura insita all'interno dei giochi".

Share