Log in

Cambio al vertice di Zynga, Pincus lascia il posto a Mattrick

  • Scritto da Mc

Mark Pincus, amministratore delegato di Zynga, ha rassegnato le proprie dimissioni dalla società di social gaming. L’incarico sarà assunto dall’ex capo della Xbox di Microsoft, Don Mattrick, una mossa che sembra essere studiata per ridare nuova linfa e invertire le sorti del colosso che nella sua brillante storia ha fatto nascere social games come Farmville su Facebook.

Mark Pincus rimarrà come presidente del consiglio di amministrazione e Chief Product Officer di Zynga, ma la rinuncia all'incarico superiore è stata certamente un segno che la società ha bisogno di una nuova prospettiva. Dopo la nota di Zynga, le azioni della società sono cresciute in Botsa di oltre il 10 percento.

La leadership di Pincus a Zynga si è rivelata controversa da quando la fortuna dell'azienda è diminuita un anno fa. Si è guadagnato una reputazione per il duro trattamento degli impiegati che crede siano poco efficienti e ha attirato critiche per aver tolto alcune assegnazioni di premi a dirigenti precedentemente promossi dalla società.

In un modo un po’ perverso, con Mark Pincus in possesso del 12 percento delle quote di Zynga, ma con una quota di voto del 61 percento nella struttura del consiglio a più livelli, è stato Pincus stesso che ha votato per essere sostituito. Allo stesso modo Pincus, con i suoi diritti di voto, deciderà anche il futuro e la focalizzazione della società sul nuovo ruolo di amministratore delegato.

Mattrick, ex capo degli studi di giochi di Electronic Arts, è entrato in Microsoft nel 2007 per seguire la divisione Xbox. Da allora la console ha fortificato la sua posizione di leader di mercato negli Stati Uniti.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.