Log in

Reablo, un videogioco per fare fisioterapia nel salotto di casa

  • Scritto da Redazione GiocoNews

Un videogioco per eseguire correttamente, a casa propria, gli esercizi prescritti dal proprio fisioterapista? Si chiama Reablo il software di riabilitazione collaborativa lanciato dall'azienda italiana Corehab, che utilizza un gioco per il pc e dei sensori.

Il software, realizzato da un team di sviluppatori – tra i quali un videogame designer e un ingegnere hardware - in collaborazione con i medici e ortopedici del presidio ospedaliero Villa Igea di Trento, prevede che il paziente applichi sull’arto infortunato una banda elastica con dei piccoli sensori inerziali, che comunicano con Reablo via bluetooth.

Attraverso una serie di videogiochi indicati dal proprio fisioterapista, il paziente potrà quindi 'giocare' a fare la propria riabilitazione direttamente nel salotto di casa. I dati degli esercizi compiuti verranno poi registrati e trasmessi, via web, direttamente al proprio fisioterapista, che potrà controllare i progressi e i bisogni del paziente, ottimizzando le sedute in studio.

Il prototipo sarà presentato alla fiera di settore Compamed di Dusseldorf dal 20 al 22 novembre e sarà disponibile in tre configurazioni: un totem per il centro di riabilitazione, una valigetta – a noleggio - per la fisioterapia 'casalinga' e una per fare gli esercizi immediatamente prima e dopo l'intervento chirurgico.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.