Log in

Russia, per raccontare la storia del Paese il governo si affida ai videogiochi

  • Scritto da Redazione

La storia della Russia in uno o più videogiochi. Questa la singolare idea del governo di Mosca, che intende offrire incentivi economici agli sviluppatori locali. È stato un assistente del ministro della cultura Vladimir Medinsky a segnalare a The Hollywood Reporter che c’è “bisogno di raffigurare i veri eventi storici nei videogiochi".

"Un videogioco non deve essere solo un mezzo di intrattenimento", ha detto Arseny Mironov, l'assistente di Medinsky. "Deve anche veicolare un'educazione patriottica".

Ovviamente i videogiochi non dovranno dipindere la Russia in maniera negativa, e anche le pagine più delicate, come la rivoluzione d’ottobre, dovranno essere trattati nel modo dovuto. Staremo a vedere, e forse anche presto: il primo gioco supportato dal programma è già in fase di sviluppo.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.