Log in

Npd Group: videogiochi americani volano grazie alle novità

  • Scritto da Mc

Sono stati spesi dagli americani, negli ultimi tre mesi, ben 3,45 miliardi di dollari (circa 2,6 miliardi di euro) in videogiochi. È quanto rende noto una ricerca della società Npd Group, compagnia di analisi del mercato. Una cifra superiore del 17% rispetto allo stesso periodo nel 2012.

 

Il gioco preferito resta Grand Theft Auto 5, che ha battuto ogni record di vendita al day-one incassando ben 800 milioni di dollari. La spesa è suddivisa in 1,30 miliardi di copie fisiche, 1,75 miliardi di contenuti digitali, che comprendenti sia giochi che Dlc, abbonamenti a servizi, giochi mobile e l’usato e i noleggi formano i rimanenti 436 milioni.

“Il trend nel corso del terzo trimestre è stato migliore e abbiamo osservato questa ascesa già dal secondo trimestre del 2011, trainata da una crescita su entrambi i lati fisico e digitale del settore dei videogiochi”, afferma Liam Callahan, analista del settore. “Il lancio di Grand Theft Auto V ha contribuito a spingere le nuove vendite fisiche del venti percento e la continua crescita di console e giochi digitali completi, nonché la possibilità di scaricare i contenuti aggiuntivi, è un'indicazione della rinnovata salute del settore. Ci aspettiamo che il lancio di Xbox One di Microsoft e della PS4 di Sony continueranno ad alimentare l'eccitazione dei consumatori e la spesa per i giochi nella stagione delle vacanze”.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.