Log in

Breivik minaccia sciopero della fame: "Non avere una Ps3 è una tortura"

  • Scritto da Mc

 

L’autore della strage di Utoya, in cui persero la vita 87 persone, Anders Behring Breivik, torna a far parlare di sé. Avere una Playstation 2 al posto della più moderna PS3 è, secondo il militante di estrema destra, “una tortura”. Tanto che ha inviato una lettera alla France Presse, in cui Breivik si lamenta per non aver ricevuto una console per i videogiochi, minacciando di iniziare uno sciopero della fame per ottenere un miglioramento delle condizioni di detenzione.

“Mi costringete all'inferno, non riuscirò a sopravvivere a lungo. Mi state uccidendo e se muoio, tutti gli estremisti e radicali di destra del mondo europeo sapranno precisamente chi mi ha torturato a morte", ha scritto.

 


Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.