Log in

Videogiochi, il 'Drago d’oro' va a The Last of Us e Grand Theft Auto V

  • Scritto da Redazione GiocoNews

The Last of Us e Grand Theft Auto V: sono loro i trionfatori della seconda edizione dei Drago d’oro, gli Oscar italiani dei videogames,  promossi da AESVI, l’Associazione di categoria dell’editoria di settore. Venti le statuette assegnate dal Trio Medusa,  nel corso della cerimonia di premiazione tenutasi al Museo per le arti del XXI secolo di Roma.

 

 

I VINCITORI - Se The Last of Us si è aggiudicato anche il titolo di miglior videogame dell’anno, non possono lamentarsi neppure Naughty Dog e Rockstar - che hanno portato a casa  cinque statuette -,  il gioco di ruolo Ni No Kuni: la minaccia della strega cinerea, realizzato dalla Level 5 in collaborazione con lo Studio Ghibli di Hayao Miyazaki, e il videogame di corse Forza Motorsport 5 che ha avuto la meglio su Gran Turismo 6 e Nba 2k14, miglior titolo sportivo.


GLI ITALIANI - Il premio quale miglior 'platform' è andato a Rayman Legends della Ubisoft, che non ha ricevuto alcun premio per il nuovo episodio della saga di Assassin’s Creed, mentre il titolo più bello dal punto di vista artistico è  Tearaway, della software house britannica Media Molecule (la stessa di LittleBigPlanet). Fra i titoli italiani vincono Joe Dever’s Lone Wolf e Assetto Corsa.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.