Log in

Gioco online, interattivo è bello… ma rischioso

  • Scritto da Redazione

Più l’interfaccia dei giochi online è interattiva, più alto è il rischio che il gioco assuma una connotazione patologica portando l’adolescente ad alienarsi dal proprio contesto familiare e sociale compromettendo la capacità di giudizio circa le priorità, che si focalizzano sempre più sul bisogno di giocare.

Lo evidenzia una ricerca condotta dal laboratorio di neuropsicologia dell’Università della Tessaglia su un gruppo di studenti con problemi di dipendenza da giochi online con l’obiettivo di supportare adolescenti e genitori nel riconoscere e affrontare il problema.

I ricercatori suggeriscono la soluzione migliore per evitare la dipendenza da gioco: concentrare l’impegno sulla prevenzione in cui i genitori giocano un ruolo primario. Gli autori infatti sottolineano l’importanza di regole sui limiti di tempo da dedicare al gioco, di stimoli nello sviluppare alternative come lo sport e, nei casi più estremi, eliminare il computer negli ambienti in cui i ragazzi hanno accesso. L’obiettivo quindi secondo i ricercatori è quello di puntare sulla prevenzione e nello stesso tempo suscitare nei ragazzi l’interesse a essere parte attiva nella società reale.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.