Log in

Gioca 85 ore a un coin op anni Ottanta e batte tutti i record

  • Scritto da Redazione

Gioca 85 ore di fila a un videogioco. È successo a Oakland dove un appassionato di coin-op classici, John Salter, è stato tutte quelle ore davanti a un cabinato old-school dal nome Armor Attack. Una vera e propria maratona ludica, iniziata lo scorso mercoledì mattina, e costata al giocatore un quarto di dollaro. La sua performance gli ha permesso di superare una serie di record mondiali.

In quelle frenetiche 85 ore di gioco, Salter ha collezionato un punteggio impressionante di 2.211.990 crediti, rovesciando il punteggio più alto precedente di 2.009.000 punti, un record che era rimasto imbattuto dal 1982.

IL GIOCO - La devozione di Salter non era così forte da farlo giocare tutte quelle 85 ore di fila senza dormire. Il suo tempo di gioco gli ha permesso di raccogliere una quantità enorme di vite extra, così da poter schiacciare dei sonnellini o visitare il bagno degli uomini. La ‘maratona’ è stata una prova di resistenza esasperante, e la grafica vettoriale del gioco anni Ottanta porterebbe all’affaticamento degli occhi e alla stanchezza anche dopo un paio d’ore di gioco. Tuttavia Salter non solo ha stabilito il punteggio più alto al mondo per Armor Attack, ma ha anche battuto il precedente record del 2013 di George Leutz di giocare per 84 ore e 48 minuti con un solo credito.

Sarà interessante vedere se qualcun altro tenterà di battere il record di Salter nei prossimi mesi e anni, e con le macchine a gettone che stanno diventando sempre più difficili da trovare, questo tipo di caccia al punteggio può essere motivo di attrattiva anche per altri giocatori nel resto del mondo.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.