Log in

Videogiochi: una cura per ansia e depressione

  • Scritto da Redazione

Videogiochi usati per curare ansia e depressione. Chi l’avrebbe mai detto che i tanto discussi videogame sarebbero stati pensati come cura per disturbi psicologici. Lo conferma un’indagine sperimentale di Marie Roepke della University of Pennsylvania. Lo scorso settembre, si legge sul Wall Street Journal, a Reva Wood viene diagnosticata una sindrome autoimmune. La donna avrebbe ottenuto benefici sorprendenti grazie a ‘SuperBetter’, gioco online che propone percorsi personalizzati per migliorare capacità di recupero psicofisico.

Il tool sviluppato con la collaborazione dell'Ohio State University Medical Center e dal team coordinato da Jane McGonigal, sarà sottoposto in estate anche a una sperimentazione finanziata dal National Insitutes of Health. Il trattamento verrà testato su 20 pazienti con traumi cerebrali.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.