Log in

Flipper e Arcade: possibile cambio conio preoccupa i produttori americani

  • Scritto da Alessio Crisantemi

Il Congresso degli Stati Uniti ha assegnato alla zecca il compito di trovare soluzioni in grado di  rendere l'impiego delle monete più “efficiente” rispetto alla quotidianità dei cittadini. Per questa ragione l'istituto ha avviato una fase di raccolta informazioni chiedendo pareri e commenti pubblici sulla ricerca di contenuto metallico alternativo.

 

L'associazione di categoria che rappresenta i produttori di macchine da gioco negli Stati Uniti, l'Aama, si dice preoccupata dei cambiamenti radicali che potrebbero scaturire da una eventuale rivisitazione dell'attuale assetto, che significherebbe ri-equipaggiare un milione di macchine da gioco a moneta e circa lo stesso numero di giochi d'azzardo e di altre macchine per il tempo libero, con lettori di banconote o altro.
Un costo che la stessa associazione ha stimato aggirarsi attorno al mezzo miliardo di dollari. Per questa ragione l'Aams si è rivolta a tutti gli operatori incoraggiandoli a scrivere al ministero di competenza segnalando questa seria difficoltà che rischierebbe di mettere in ginocchio le imprese del comparto. Il termine previsto dalla zecca per le consultazioni è fissato al prossimo sei giugno.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.