Log in

Videogames, Destiny: 500 milioni di dollari di investimento per il gioco più costoso della storia

  • Scritto da Redazione GiocoNews

In arrivo su Xbox e Playstation il prossimo 9 settembre e destinato a diventare il videogame più costoso della storia del settore: stiamo parlando di Destiny, che sarà sviluppato dalla Activision Blizzard per un investimento record di 500 milioni di dollari, vale a dire il doppio della saga di Gta.

 

 

Bobby Kotick, l'Ad di Activision Blizzard, ha spiegato che la cifra servirà ad assicurare sviluppo, marketing, infrastrutture di supporto royalty, packaging del gioco, già premiato come miglior gioco della Gamescom 2013.


SHOOTER E GIOCO DI RUOLO - Nei progetti dell'azienda statunitense, la saga di Destiny dovrebbe durare almeno 10 anni, in caso di risposta positiva del  mercato. Per ora, le anteprime lo dipingono come un imperdibile shooter in prima persona con dinamiche da gioco di ruolo ambientato in diversi pianeti del sistema solare con tanto di saga letteraria dove la civiltà viene ripetutamente messa in pericolo da forze oscure. Il giocatore potrà vestire i panni di cinque razze diverse e tre classi di combattimento (cacciatori, titani e stregoni).


UN PROGETTO DI 10 ANNI - Gli analisti stimano che per pareggiare l'investimento, le vendite dovrebbero arrivare a 15/16 milioni, a cui si aggiungerebbero gli introiti derivanti da merchandising, film, fumetti, gadget e altri prodotti. Un progetto a lungo termine, quindi, la cui riuscita dovrebbe appunto essere assicurata da contratto decennale con Bungie, la casa di sviluppo del videogame. Un nuovo brand di cui il colosso di Call of Duty e World of Warcraft ha bisogno, dato il calo dei guadagni, pari al 12% nel 2013, secondo le agenzie di stampa.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.