Log in

Videogiochi: arriva Mindwave, il controller che legge il pensiero

  • Scritto da Alessio Crisantemi

Si chiama Mindwave ed è una delle novità che ha catturato l'attenzione dei visitatori della Computex di Taipei. Facendo tornare alla mente pensieri fantascientifici. Sì, perché il progetto proposto dall'azienda americana NeuroSky biometirc company, si propone come strumento dedicato alla "lettura del pensiero". In sostanza, si ha a che fare con una cuffia in grado di intercettare le onde cerebrali e le converte in impulsi elettrici. Un prodotto che l’azienda statunitense ha già testato, in passato, per controllare la televisione, ma che ora è in fase di sperimentazione nel mondo dei videogames.

Per esempio, su Assassin’s Creed, dove l'hanno potuto testate i visitatori del salone videoludico. Mindwave però non è un sostituto vero e proprio del joystick o del mouse, in quanto il giocatore non può direzionare la propria arma o sferrare colpi, ma può soltanto completare semplici azioni. Almeno per il momento.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.