Log in

World Video Game Hall of Fame premia i migliori giochi della storia

  • Scritto da Redazione GiocoNews

Icone del passato Pong, Tetris e Super Mario Bros e successi recenti come Fifa Soccer, Angry Birds e Minecraft. Ci sono anche loro fra i 15 finalisti per la World Video Game Hall of Fame del 2015, che sarà decretata il 4 giugno allo Strong National Museum of Play a Rochester, New York.

 

 

"I 15 finalisti per la World Video Game Hall of Fame sono presenti da decadi in tutto il mondo e all’interno delle piattaforme dei videogiochi. Se si tratta del rivoluzionario gioco Pong o di un più recente successo virale di un gioco come Minecraft, questi videogames hanno tutti contribuito a dare forma ai diversi modi di giocare delle persone attraverso il pianeta e il modo di relazionarsi tra loro", ricorda Jon-Paul Dyson, direttore della History of Electronic Games allo Strong International Center.


I videogiochi più influenti di tutta la storia saranno selezionati da un comitato internazionale composto da giornalisti, studiosi ed esperti del settore dei videogames e proclamati in base ai propri meriti individuali e all’impatto che hanno avuto come giochi nella cultura popolare. Una grossa fetta di loro è custodita appunto nello Strong Museum, che espone una collezione di 55 mila pezzi fra titoli di gaming, appunti personali e archivi delle aziende che hanno fatto la storia del comparto.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.