Log in

Videogames, biglietti esauriti per Defense of the Ancients 2 (allo stadio di Seattle)

  • Scritto da Redazione GiocoNews

Nuove frontiere per i videogames. Giocati al cinema e ora anche allo stadio. Verrà disputata alla Key Arena di Seattle, ad agosto, una partita dal vivo di Defense of the Ancients 2, gioco con ambientazione fantasy in cui due squadre composte da cinque giocatori si affrontano con l'obiettivo di distruggere la base avversaria. E vincere - veramente - 6 milioni di dollari.

 


Il genere non è nuovo, e in America è conosciuto con l'acronimo di Moba, multiplayer online battle arena. E porta con sè anche grossi sponsor, dirette tv planetarie, con introiti per milioni di dollari.


Un altro multyplayer sbarcato nelle arene è Heroes of the Storm, creato da Blizzard e scaricabile gratuitamente per Pc o Mac. Ogni squadra è composta da cinque giocatori e ognuno controlla un eroe, scelto tra le decine di personaggi che Blizzard ha creato per i suoi tanti successi, da StarCraft a Diablo. Un titolo nato espressamente per affermarsi nel mercato degli e-sport, che secondo la ricerca 'eSports Market Brief' solo negli Stati Uniti ha 134 milioni di spettatori e un giro d'affari di circa 600 milioni di dollari.


Talmente allettante che il game designer Rob Pardo, anche lui in forza alla Blizzard, ha chiesto l'ammissione degli e-sport alle Olimpiadi del 2016 in Brasile.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.