Log in

Cook (Apple): 'Via bandiere schiaviste dai videogames dei nostri store'

  • Scritto da Redazione GiocoNews

"I miei pensieri sono con le famiglie delle vittime in South Carolina. Fateci onorare la loro vita sradicando il razzismo e rimuovendo i simboli e le parole che lo alimentano". Questo il tweet con cui l'amministratore delegato di Apple, Tim Cook, annuncia le decisione dell'azienda di Cupertino di eliminare dall'Applestore i giochi in cui la bandiera con la croce del Sud schiavista viene utilizzata in modo offensivo.

 


Un'iniziativa già presa da tante aziende americane - dalla catena di supermercati Wal-Mart a eBay e Google - per esprimere solidarietà all'uccisione di 9 afroamericani a Charleston, in una chiesa metodista-episcopale, da parte di un ventenne (bianco): Dylann Storm Roof. Per motivi razziali.


Una scelta che vuole contribuire a diffondere messaggi positivi contro ogni forma di razzismo anche fra le giovani generazioni.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.