Log in

Videogiochi violenti: una proposta di legge alla Camera per limitarli

  • Scritto da Sm

I videogiochi violenti tornano al centro dell'attenzione politica. Dopo l'audizione della presidente del Consiglio Nazionale degli Utenti (Cnu) dell’Agcom, Angela Nava Mambretti,ora alla Camera c'è l'annuncio di una proposta di legge da parte di Antimo Cesaro (Scelta Civica) ed altri in cui si chiede 'l'introduzione dell’obbligo di classificazione dei videogiochi e disposizioni a tutela dei minori in materia di diffusione e vendita di videogiochi violenti o pornografici'.

 

Il segretario della Commissione parlamentare per l'infanzia e l'adolescenza aveva già presentato un'interrogazione sul tema. Al centro del documento il divieto di vendere i videogiochi violenti - per scene sanguinose o linguaggio esplicito - ai minorenni.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.