Log in

Videogame, si ritira a 23 anni il campione Lee 'Flash' Young-ho

  • Scritto da Fm

Asso di StarCraft, il giocatore sudocoreano mette in pausa i videogame per entrare nell'esercito, ma tornerà come allenatore

 


In pensione a 23 anni, dopo averne passati 9 a non fare altro che a giocare ai videogiochi. È la storia di Lee 'Flash' Young-ho, imbattibile campione di StarCraft, che annuncia il ritiro dopo un'intensa carriera da professionista della console.

 

Il giocatore sudcoreano, che ha esordito nel 2007, a 14 anni, può vantare un palmares di tutto rispetto, come il primo posto ai World Cyber Games nel 2010 e allo Iem Season IX di Toronto nel 2014, il secondo posto alla HomeStory Cup X nel 2014 e al MLG Winter Championship del 2013, per un totale di 14 tornei vinti.

 

Voglia di fare altro? Dopo aver fatto il pieno di premi e sponsor, che si vanno a sommare ad un ingaggio annuale di 230mila dollari, Lee 'Flash' Young sembra intenzionato ad abbracciare la carriera militare (il servizio militare è obbligatorio entro i 35 anni, ndr) e poi a diventare allenatore del team di e-sport KT Rolster di cui fa parte oggi, "per farlo diventare la squadra più forte del mondo", dice.

 

"Da giocatore professionista ho avuto molto più di quanto meritassi, sono stati 9 lunghi anni e non dimenticherò l’affetto che mi hanno sempre dato i miei fan", chiosa, con un addio che in fondo è solo un arrivederci.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.